Tech

Motori di ricerca specializzati, valide alternative ai soliti noti

I motori di ricerca specializzati sono in grado di offrire ricerche più dettagliate. Eccone alcuni tra i più efficienti

Fonte: pixabay

Esistono molti motori di ricerca specializzati alternativi a quello di Google che, da qualche anno, ha conquistato la leadership del settore. I risultati e i successi ottenuti sono merito del grande lavoro strategico svolto dall’azienda di Mountain View e della capacità di sapersi adattare ai cambiamenti prima della concorrenza. Ad esempio, Google sta pensando di lanciare un servizio di chatbot in grado di rendere ancora più semplice e istintiva la fruizione dei suoi servizi online da parte degli utenti di tutto il mondo. Comunque, le alternative sono tante. Ecco alcun consigli sugli altri principali motori di ricerca specializzati.

Q-Want è indubbiamente uno dei principali competitor di Google. Questo motore di ricerca rappresenta, infatti, l’ennesimo tentativo finanziato dall’ Unione Europea per provare a osteggiare il dominio dell’azienda californiana. Dalla sua Q-Want vanta un’ottima velocità di ricerca e visualizzazione dei risultati ottenuti. Anche Ixquick può tranquillamente essere considerata una valida alternativa. Il suo funzionamento è, però, relativamente diverso: a fianco ad ogni risultato di ricerca viene fornita una proxy grazie alla quale è possibile visitare il sito web. Il servizio garantisce il massimo livello di privacy.

Fra gli altri motori di ricerca specializzati è impossibile non citare Bing, sicuramente tra i più famosi al mondo. Grazie alla sua fama è considerato il principale concorrente di Google. Inoltre, l’appartenenza ad un’azienda storica come Microsoft è sinonimo di qualità e efficienza, soprattutto per la ricerca di contenuti multimediali. IceRocket, a differenza di quelli citati precedentemente, Google compreso, si candida come la vera scommessa per il futuro: i risultati sono ottenuti da una ricerca su social network e blog, ovvero la parte di internet più utilizzata e che, negli ultimi anni, ha generato un mercato consistente. L’innovazione è padrona.

Infine, anche in Italia sono presenti motori di ricerca specializzati decisamente efficienti. Fra questi, probabilmente il più utilizzato è Virgilio, di proprietà dell’azienda Italiaonline. Questo motore di ricerca è cresciuto vertiginosamente durante la sua storia, riuscendo a garantire ai suoi utenti sia estrema efficacia nella ricerca sia news di primo livello su quel che accade nel mondo aggiornate in tempo reale. Impossibile non ricordare la storica campagna pubblicitaria fatta dall’azienda il cui motto era: “Virgilio, il bello di internet”.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati