Mourinho ha la ricetta giusta: banana a Rojo

E' accaduto durante la sfida di Europa League contro il Rostov

Fonte: Getty Images

E’ da qualche tempo che Mourinho, allenatore del Manchester United, insiste sul “fattore stanchezza”. Troppi, secondo lo Special One, gli impegni ravvicinati per i suoi Red Devils, “troppi nemici” all’orizzonte, tutti contro Mou e i suoi ragazzi.

Così, per combattere la stanchezza, Mourinho, durante la sfida, valida per il ritorno degli ottavi di Europa League con il Rostov, ha “aiutato” un suo giocatore con una banana. Dopo averla sbucciata personalmente, lo Special One l’ha consegnata a Young che, a sua volta, l’ha recapitata a Rojo: “Il giocatore ha chiesto una banana e banana sia… Non c’è nulla da ridere. Bisogna avere rispetto dei giocatori e dei loro limiti. Stanno dando tutto”, il duro commento di Mou nel post partita.

L’ex tecnico del Triplete dell’Inter è decisamente adirato con chi decide giorno e orario degli impegni dello United. Domenica, alle 12.00, i Red Devils saranno di scena contro il Middlesbrough. Una scelta che è andata di traverso al portoghese: “E’ difficile giocare il lunedì (contro il Chelsea, ndr) con 10 uomini, è difficile giocare oggi ed è difficile giocare alle 12 di domenica. Abbiamo un sacco di nemici“, la chiosa del tecnico.

Insomma nervoso e per nulla in vena di scherzi. Tanto da chiedere alla società un mercato faraonico per la prossima stagione. Così da avere più risorse per non sfiancare i propri giocatori e non doverli aiutare con banane durante le partite.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti