1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Nato un cucciolo di Labrador verde

Non è raro, ma a volte capita che nascano dei labrador verdi e in questo mese è accaduto di nuovo

Fonte: Twitter

La natura a volte è tutt’altro che perfetta e può capitare che accade l’imprevisto, come un cucciolo di labrador verde. Sembra impossibile, eppure è venuto al mondo un cagnolino che non bianco, nè marrone e neppure nero, ma ha il pelo verde.

In natura accade, anche se in casi rarissimi, ma non è impossibile che un animale venga alla luce con un colore così originale. Non a caso è già accaduto in passato che alcuni cagnolini nascessero con il pelo verde, in particolare un labrador, soprannominato Hulk, venuto al mondo con un mantello verde. Si tratta di un’anomalia che dopo la nascita scompare e che è comunque transitoria. Secondo le ultime ricerche dei veterinari italiani sarebbe la terza volta che nasce un cucciolo di cane verde.

Ma da cosa dipende questo colore? A svelarlo è la scienza, secondo cui il colore verde sarebbe causato dalla biliverdina, una sostanza che in alcuni casi può entrare in contatto con la placenta, provocando questo particolare inconveniente. La biliverdina si trova nella bile e a volte, a causa di varie interferenze, può riuscire ad arrivare sino agli organi riproduttivi, cambiando il colore dei cuccioli da bianco a verde.

Spesso a venire colpito è il soggetto più debole e, se di solito i cuccioli resistono, a volte il colore verde del manto può nascondere altri problemi e portare alla morte dell’animale. Sfortunatamente il problema non si può evitare al pari delle malattie genetiche che colpiscono l’uomo.

In natura esistono altri casi di colorazione anomala. Ad esempio la tigre albina, in cui il felino è completamente bianco, ma anche la giraffa bianca, la zebra, il koala e il pavone. Questo difetto di colore, forse il più diffuso in natura, può colpire anche i canguri, il leone, la tartaruga e il coccodrillo. In questi casi gli animali mantengono la pigmentazione bianca, mentre per quanto riguarda i labrador verdi, i cagnolini perdono il colore nel giro di qualche settimana o mese, ritornando ad avere un pelo candido.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti