Negli Usa hanno eletto sindaco un pitbull

Negli Usa un pitbull è stato eletto sindaco di una cittadina del Kentucky battendo tutti gli altri candidati

Fonte: Facebook

Sembra impossibile, ma in una piccola cittadina degli Usa un pitbull è riuscito a diventare sindaco. Accade a Rabbit Hash borgo del Kentucky, situato a 70 chilometri dalla capitale Frankfort. Qui, mentre Donald Trump veniva eletto nuovo Presidente degli Stati Uniti, i cittadini hanno votato per scegliere il loro nuovo sindaco. A vincere dopo è stato Brynneth Pawltro, divenuto nuovo sindaco della cittadina. Peccato che il primo cittadino non sia un politico del posto, ma un cane, più precisamente un pitbull, che ha guadagnato moltissimi voti durante le ultime elezioni comunali.

La vittoria di Brynneth è stata schiacciante e su una popolazione di 315 persone ha ottenuto 3367 voti. Come è possibile? Direte voi. La risposta è molto semplice. Le elezioni amministrative della città statunitense quest’anno si sono svolte in modo molto particolare ed il principio “un elettore, un voto” è stato sostituito da “un dollaro, un voto”.  Ciò significa che più i cittadini erano risposti a pagare, più voti potevano esprimere. Una follia? Assolutamente no, visto che le elezioni comunali si sono tenute per una giusta causa. Qualche mese fa infatti un terribile incendio ha distrutto l’emporio della città, per questo i cittadini hanno deciso di sfruttare le elezioni comunali per raccogliere fondi e ricostruire la struttura. A candidarsi non è stato solo il pitbull Brynneth Pawltro, ma anche una gallina e un gatto.

Alla fine l’iniziativa ha permesso di raccogliere quasi novemila dollari e gli elettori arrivati al seggio si sono mostrati molto ben disposti a donare, merito anche del piccolo buffet e le bevande calde offerte durante le votazioni. L’elezione di un pitbull come sindaco non è una novità in questa città degli Usa. Brynneth è infatti il quarto cane che è stato scelto per ricoprire la carica di primo cittadino. Lucy Lou, suo predecessore si chiama ha terminato il mandato l’8 novembre 2015. Bobbi Kayser, uno dei cittadini che l’ha votato, ha espresso la sua felicità per la vittoria del pitbull: “È amabile, ha un temperamento meraviglioso, è così dolce. È un cane da salvataggio e sarà un’ottima ambasciatrice della sua razza”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti