Tech

Netflix pubblica la classifica dei provider internet più veloci

Provider internet: quali sono gli operatori che offrono la connessione internet più veloce secondo Netflix

Fonte: flickr

Ecco i provider internet più veloci, secondo la classifica stilata da Netflix. Ogni mese, la nota piattaforma di video streaming, verifica la velocità di trasmissione dati di tutti i clienti che si connettono in prima serata, calcolando una media sui differenti tipi di connessione disponibili. Attualmente in Italia la connessione veloce più diffusa è la DSL, seguita dalla fibra ottica. Le modalità di trasferimento tramite satellite e wireless radio, sono al momento ancora una minoranza. Ecco quindi quali sono i provider internet più veloci, per il mese di aprile, secondo Netflix!

Al primo posto si trova la fibra ottica di Fastweb, con un valore medio di 3,34 Mps, leggermente superiore rispetto a mese precedente, in cui era pari a 3,31 Mps. Il secondo posto spetta invece al colosso Vodafone, con 3,26 Mps, anch’esso migliore rispetto al 3,22 Mps di marzo. Telecom Italia si posiziona nella terza posizione con 3,17 Mps, con un incremento di 0,01 Mps. Ha avuto un miglioramento più sostanzioso, invece, Tiscali, che ad aprile offre una velocità di 3,16 Mps rispetto a 3,12 Mps di marzo. A seguire Wind, con 3,14 Mps, unico provider internet che ha peggiorato le proprie performance, seppure di pochissimo.

Al sesto posto c’è Eolo, la cui velocità media di trasmissione dati wireless via radio è di 2,87 Mps, con un buon miglioramento rispetto ai 2,70 Mps del mese precedente. Al settimo posto la connessione DSL di Vodafone Teletu con 2,67 Mps, aumentata di 0,04 Mps. Infine, si trova Linken con un 2,13 Mps, valore nettamente superiore rispetto ai 1,85 Mps di marzo 2016. La classifica è rimasta sostanzialmente invariata nell’arco dell’ultimo mese, anche se la velocità dei provider internet italiani è aumentata, con l’eccezione di Wind.

Il tema dell’accesso ad una rete di connessione ad alta velocità, in Italia è un argomento delicato. Tra le prime nazioni al mondo ad installare la DSL, nel tempo ha perso il suo primato e, ad oggi, ci sono molte zone in cui questa possibilità è preclusa. Tuttavia i dati sui provider internet rilevati da Netflix, sono abbastanza in linea con quelli statunitensi, dove la velocità di connessione massima è offerta da Verizon, con un valore di 3,66 Mps. L’ultimo classificato è, invece, CenturyLink, con una media di 1,62 Mps, inferiore a tutti i provider internet nazionali.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati