Viaggi

Nicosia, capitale di Cipro: cosa visitare nella città "divisa"

Nicosia, capitale dell'isola di Cipro: cosa vedere e informazioni utili sulla città divisa in due dalla Green Line che separa la parte turca da quella greca

Fonte: google

Nicosia, capitale e centro dell’economia di Cipro, ma anche ultima metropoli divisa nel mondo: esattamente come avveniva con il muro di Berlino (abbattuto il 9 novembre 1989), c’è una linea verde che separa “le due Nicosie“, quella turca e quella greca. Il confine di demarcazione tra le due zone, infatti, è chiamato Green Line ed è composto da fili spinati e da alcuni tratti di vere e proprie mura.

Sul posto sono sempre presenti le guarnigioni militari per separare ancora più nettamente la città greca da quella turca: una vera divisione tra ricchi e poveri. Nonostante questo aspetto, la città non perde il suo fascino turistico: fondata dai Greci subito dopo la guerra di Troia, Nicosia conserva le bellezze del periodo greco classico e le testimonianze dell’architettura gotica, risalente al periodo successivo alle Crociate.

Cosa vedere

Nicosia è un importante centro commerciale e turistico. Nonostante l’impronta “moderna”, è una città antica, la cui fondazione risale all’Età del Bronzo. Sono molte le cose da visitare nella città greca.

Innanzitutto le mura veneziane, vero cuore della città. Non si può non vistare il Museo archeologico di Cipro, uno dei più importanti dell’isola, tappa imprescindibile per gli amanti dell’archeologia.

Consigliamo poi una visita alla seicentesca Cattedrale di S. Giovanni e al Laiki Yitonia, con le sue taverne e le sue botteghe artigiane. Tra i posti da vedere anche Buyuk Han: uno degli edifici più belli dell’isola.

Le offerte di Nicosia non finiscono qui: c’è la possibilità di fare delle passeggiate guidate, gratuite e a tema, oppure una visita al monastero di Machaira.

Turismo

Nonostante le invasioni turche e la divisione dovuta alla Green Line, Nicosia resta una città da scoprire e visitare, con le bellezze greche, i monasteri e la ricca archeologia. Il turismo è abbastanza sviluppato: è facile lasciarsi ammaliare da questa città di contrasti, mix avvincente di storia, arte e varietà multietnica.

Luoghi di interesse

Dal punto di vista storico, sono molti i luoghi di interesse a Nicosia. Ne citiamo qualcuno: Buyuk HanLedra Street Crossing Point, Selimiye Mosque e il Monastero di Machaira. D’obbligo anche una passeggiata all’Open Market, per respirare fino in fondo l’atmosfera magica della città.

Parte turca

Nonostante la parte turca sia più povera non manca però di fascino e di luoghi da visitare, come per esempio il Monumento ai caduti dell’Operazione di pace turca, la Moschea Arab Ahmet Pasha, il Palazzo del Primo Ministro.

Mappa

 

Nicosia è la capitale e la sede del governo della Repubblica di Cipro. Il suo nome (in greco Lefkosia) deriva dal termine francese Nicosie. Cipro è un’isola del Mediterraneo, situata vicino alle coste del Vicino Oriente.

Hotel

Non mancano alberghi meravigliosi dove poter soggiornare. I più importanti, primi nelle classifiche dei più famosi siti di viaggi, sono l’Asta Hotel, il Crown Inn Hotel, l’Altius Boutique Hotel, il Golden Tulip Nicosia Hotel and Casino, The Classic Hotel e infine il Semeli Hotel.

A far da padroni, però, sono gli Hilton: i migliori sono l’Hilton Park Nicosia e l’Hilton Cyprus.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati