Imperdibili

Nonna ansiosa per il nipote scrive per sbaglio a tutto Glastonbury

Una nonna ansiosa ha postato accidentamente su una pagina pubblica di Facebook un post per suo nipote che sarebbe dovuto essere privato

Una nonna ansiosa ha fatto un po’ di confusione con il noto social network Facebook. Preoccupata per il nipote, la nonna ha accidentalmente scritto un post che sarebbe dovuto essere privato a migliaia di persone, su una pagina pubblica di Facebook dedicata al Glastonbury Festival. Non molto tempo fa, l’intera nazione inglese si era innamorata di una nonna che ha fatto la più cortese richiesta di sempre al motore di ricerca online Google, chiedendogli per favore e persino ringraziandolo. Ma adesso c’è una nuova nonnina favorita nel paese, dopo che un’altra anziana donna ha avuto un imbarazzante abbaglio su Facebook.

La donna di cui si parla si chiama Myra Galloway. L’anziana signora ha ovviamente saputo che suo nipote era in partenza per il Festival di Glastonbury, un noto festival dedicato alla musica e allo spettacolo che si tiene a Pilton, un villaggio nel Somerset in Inghilterra, ogni anno. Essendo una nonna amorevole e premurosa, Myra ha deciso di scrivere un messaggio a suo nipote per dargli alcuni sani consigli per il viaggio e augurandogli di divertirsi. Ma, accidentalmente, la nonna ansiosa, evidentemente non molto pratica nell’ambito della tecnologia, ha pubblicato per errore il messaggio in questione nella pagina pubblica dedicata al festival di Glastonbury, a cui sono iscritte migliaia e migliaia di persone.

Il suo sbaglio, assolutamente adorabile, le ha fatto guadagnare moltissimi fan nel social network, che hanno detto la loro con vari commenti e confermando quanto tenero fosse il suo messaggio. Chiunque sia il nipote dell’ansiosa nonnina Myra Galloway, speriamo che si sia ricordato dei suoi stivali di gomma come raccomandato sul post pubblicato su Facebook. Infatti, il luogo in cui si terrà il Festival di Glastonbury è già parecchio fangoso, e il festival non è nemmeno iniziato. L’episodio si aggiunge agli altri e conferma come le nonne nonne sbadate stanno avendo la meglio su internet questo mese, guadagnandosi una reputazione online a lunga durata facendo confusione su Facebook.

Con la diffusione sempre più virale di internet, anche gli anziani si avvicinano a questo mondo. Due anni fa, nel 2014, moltissime nonne sbagliavano firmandosi nei loro post con il nome della leggenda dell’hip hop Grandmaster Flash. Scrivendo i loro commenti e firmandosi con la parola grandma (in inglese significa nonna), attivavano per errore il meccanismo automatico di tag di Facebook che richiamava alla pagina del rapper, il cui nome inizia con le stesse lettere.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati