Le nozze folli in stile Harry Potter di una coppia inglese

Una coppia inglese ha deciso di organizzare una festa di nozze folle ispirata dal maghetto Harry Potter

Fonte: Facebook

Emma Berry e Ben Shields sono due grandi fan di Harry Potter, per questo hanno deciso di organizzare un matrimonio ispirato alle avventure del piccolo mago, realizzando qualcosa di davvero strepitoso. Il primo passo è stato organizzare un addio al nubilato nel parco giochi di Londra dedicato a Harry Potter, dove Emma ha acquistato le bacchette di Ron e Hermione che sono state utilizzate per un duello il giorno delle nozze. La coppia di fan del maghetto si sono scambiati i voti vestiti da Harry Potter dalla testa ai piedi, sfoderando le bacchette magiche e prendendo le fedi custodite in una copia del romanzo “Harry Potter e il principe mezzo sangue”.

La coppia stava progettando il matrimonio dalla Vigilia di Natale del 2014, quando Ben aveva deciso di regalare un anello ad Emma chiedendo la sua mano. “Volevamo che il nostro matrimonio fosse come un film – hanno spiegato i fan di Harry Potter -. Abbiamo pensato a tante idee, ma poi ci siamo resi conto che siamo entrambi fan di Harry Potter e abbiamo ricreato l’ambiente del film”. Emma e Ben alla fine si sono sposati in un granaio, in un paesino vicino Londra, con in sottofondo le canzoni del film “Harry Potter”. I 60 invitati presenti alla cerimonia sono stati invitati a vestirsi come il maghetto e hanno ricevuto gadget e ricordi riguardanti il personaggio ideato da J. K. Rowling.

“Sono una grande fan di Harry Potter e anche a Ben piace troppo – ha svelato Emma – lui adora anche Il Signore degli Anelli e Game of Thrones, quindi per un po’ di tempo siamo stati indecisi. Alla fine però ha prevalso Harry Potter. Dopo la cerimonia è iniziata la festa in maschera. Emma ha indossato un abito di Malefica, la protagonista del film Disney con protagonista Angelina Jolie, mentre Ben si è vestito come l’omino di pan di zenzero di Shrek. “Tutti sapevano che avremmo fatto qualcosa di originale, ma nessuno si aspettava niente di simile – ha spiegato Emma – Abbiamo detto a tutti i nostri amici che la festa era in maschera e che se non avevano un costume, avremmo avuto una cabina spogliatoio con un sacco di costumi e parrucche”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti