Imperdibili

Nuova serie Robot Wars ancor più spettacolare, con robot da 700 chili

Robot wars ritorna dopo 10 anni di assenza dalla tv, con nuovi robot da 700 chili e nuovi presentatori. Vediamo insieme tutti i dettagli di questo reboot

Fonte: BBC

Robot Wars ritorna! Per tutti i fan dello show televisivo britannico, andato in onda fino al 2002, questa sarà una bella notizia. I più giovani difficilmente conosceranno il programma televisivo ma, anche loro, rimarranno sicuramente affascinati dalla serie. Robot Wars era un programma dove alcuni robot, radiocomandati dai propri costruttori, si facevano a pezzi all’interno combattendo all’interno di un’arena. Ad annunciare il riavvio della serie, da tempo sospesa a causa dei pochi ascolti, è stata la stessa BBC attraverso numerosi tweet.

La casa poi ha anche rilasciato alcuni trailer del programma nei quali vengono mostrati alcuni degli house robot più famosi quali ad esempio Sir Killalot, robot che pesa poco più di 700 chili armato di pinza idraulica e di trapano, Matilda, un grosso robot avente le sembianze di un triceratopo, Scunt, un robot armato di una grossa ascia ed infine Dead Metal, equipaggiato con una sega circolare capace di raggiungere i 4000 rpm. Secondo i piani della BBC, la nuova serie di Robot Wars sarà composta da un totale di sei episodi, tutti girati all’interno della stessa arena appositamente allestita a Glasgow.

Le novità non riguardano solo gli House Robots completamente aggiornati e rinnovati, ma anche i presentatori. Infatti lo Show verrà presentato da Dara ò Brain e Angela Scalon, che andranno a prendere il posto di Craig Charles e Philippa Forrester, i precedenti presentatori della serie. Il funzionamento degli scontri tra i robot è molto semplice. Vi saranno dei round di qualificazione dove i 4 contendenti per la finale dovranno scontrarsi per circa tre minuti. Il robot che guadagnerà più punti, mettendo fuori uso l’avversario o grazie al giudizio particolarmente positivo di un giudice, potrà avere accesso diretto ai testa a testa.

In questi round saranno due i partecipanti a contendersi un posto per la finale che si avrà tra i vincitori degli incontri. I presentatori, rilasciando qualche dichiarazione, affermano che i robot saranno molto più moderni rispetto a quelli della serie originale e che si presenteranon essere equipaggiati con componenti innovativi come ad esempio batterie ad autonomia maggiore o corazze composte da materiali decisamente più leggeri atti a permettere ai robot partecipanti una maggiore libertà nei movimenti e nelle azioni difensive e di attacco.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati