Viaggi

Nuova Zelanda: tutte le informazioni utili sui voli

Programmare un viaggio verso mete così lontane non è mai troppo semplice. Eccovi una breve guida sulle compagnie aeree che arrivano in Nuova Zelanda e sulla prenotazione dei biglietti

Fonte: google

La Nuova Zelanda sta diventando una delle mete preferite dai turisti italiani. Lo stato insulare dell’Oceania che si trova esattamente agli antipodi dell’Italia, desta molta curiosità. Se state programmando un viaggio in Nuova Zelanda, ecco alcune informazioni utili da sapere.

Raggiungere la Nuova Zelanda con un aereo diretto in partenza dall’Italia è impossibile. Non esiste infatti un volto diretto per raggiungere lo stato insulare dell’Oceania che dista circa 3 ore e mezza di volo dalla costa dell’Australia Orientale. Se si parte dall’Italia occorrono dalle 23 alle 30 ore di volo a seconda delle rotte scelte.

Sono due le rotte da seguire per atterrare in Nuova Zelanda. La prima passa attraverso l’Asia ed è quella più breve, l’altra invece attraverso l’America e l’Oceano Pacifico ed è più lunga. Per chi non ama fare lunghi viaggi in aereo, il consiglio è quello di spezzare in due l’itinerario con una sosta negli Stati Uniti o in Asia.

Voli low cost

Considerata la distanza, i voli dall’Italia verso la Nuova Zelanda solitamente non sono certamente economici. Chi ha un budget limitato, potrà confrontare i vari prezzi e riuscire a trovare anche voli low cost, tenendo però sempre conto che la Nuova Zelanda non è certo dietro l’angolo.

Se si ha tempo e pazienza per effettuare la ricerca e una buona dose di fortuna è possibile trovare voli dall’Italia con destinazione Nuova Zelanda a prezzi economici. Ad esempio per un volo andata e ritorno con partenza da Milano Malpensa, due scali e arrivo all’aeroporto di Auckland si possono trovare biglietti a partire da 570 euro, ma esauriscono in breve tempo. I biglietti economici più facili da trovare costano circa 1073 euro andata e ritorno.

Le compagnie da Milano

Sono molte le compagnie aeree che praticano voli da Milano verso la Nuova Zelanda. Una tra le più comode per raggiungere la Nuova Zelanda è la Emirates con voli da Milano – Malpensa per Dubai e da qui voli via Australia con destinazione finale agli aeroporti Auckland e Christchurch in Nuova Zelanda.

La durata del volo comprensivo di scali può variare tra le 25 e 30 ore. Un’altra compagnia aerea che ha voli da Milano – Malpensa diretti in Nuova Zelanda è Singapore Airlines, con rotta Singapore e destinazione finale agli aeroporti Auckland e Christchurch. Il tempo impiegato tra ore di volo e scali varia tra le 25 e 30 ore.

Chi preferisce viaggiare, invece, con la compagnia di bandiera neozelandese Air New Zealand deve prendere il volo Milano – Londra con una qualsiasi compagnia aerea e da qui imbarcarsi sull’Air New Zealand verso gli Stati Uniti. Per raggiungere la destinazione finale occorrono dalle 30 alle 40 ore di volo.

Gli aeroporti in Nuova Zelanda

Sono 28 gli aeroporti distribuiti su tutto il territorio della Nuova Zelanda, ma di questi solo sei sono considerati tra i più importanti. Oltre all’aeroporto di Auckland International che è sicuramente il più grosso e trafficato, gli altri sono Wellington, Christchurch, Nelson, Queenstown e Blenheim.

Quando andare

La Nuova Zelanda è una terra così particolare che ogni stagione ha una su caratteristica particolare che affascina il turista. Se si amano i luoghi affollati con una maggiore concentrazione turistica il periodo migliore per trascorrere una vacanza è quello attorno alle feste di Natale e Capodanno.

Se invece si preferisce organizzare un tour in macchina in un periodo meno affollato, la stagione migliore è quella autunnale che va da marzo fino a maggio. L’autunno neozelandese è sempre meno piovoso rispetto alla primavera. Se invece si desidera visitarla durante i mesi invernali (da aprile ad agosto) è possibile trovare anche delle occasioni a buon prezzo, rispetto alle altre stagioni.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati