1, 1, 0, 14, 8, 5, 0 trend

C’è un nuovo Nostradamus: ecco le sue previsioni

Nel 1995 Greg Wilkinson aveva scritto alcune predizioni su un foglio e diversi anni dopo tutto ciò che aveva predetto si è avverato

Fonte: Twitter

C’è un nuovo Nostradamus al mondo e il suo nome è Greg Wilkinson. Le sue previsioni, realizzate nel 1995 e scritte su un foglio, si sono rivelate giuste. Ventidue anni fa, il giorno di Pasqua, Greg decise di fare alcune previsioni e, dopo averle messe nere su bianco, le nascose in una capsula del tempo nel muro di casa.

Da allora è passato molto tempo, la casa di Sydney è stata venduta e qualcuno, durante dei lavori di ristrutturazione, ha ritrovato il documento scritto dal signor Wilkinson. Incredibilmente sembra che tutto ciò che l’uomo aveva previsto si è avverato.

Ma cosa aveva predetto? Una guerra santa realizzata dall’Islam che avrebbe coinvolto tutto il mondo e l’imposizione della Cina come superpotenza mondiale. Tutti fatti che si sono avverati nel corso degli anni.

La lettera, stampata al computer e protetta con una pellicola di plastica, si trovava in una cavità nel muro del bagno. Nel documento il novello Nostradamus si rivolgeva alle generazioni future che avrebbero letto le sue parole.

“Ciao a chiunque tu sia – si legge -. Questa lettera è stata messa in questo muro, a Pasqua il giorno di sabato 15 aprile 1995”.

All’epoca Greg Wilkinson aveva 49 anni e non sapeva cosa sarebbe accaduto nei due decenni successivi. Gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 non erano ancora accaduti e l’Islam non rappresentava una minaccia per l’Occidente.

“L’Islam diventerà il prossimo problema ideologico – si legge nel documento – che scatenerà una reazione uguale e opposta che immergerà grandi parti del globo in una drammatica e ridicola” guerra santa che andrà avanti per molto tempo con la partecipazione di centinaia di fazioni avverse, ognuna delle quali con la presunzione di possedere la verità assoluta”.

Le previsioni del signor Wilkinson però non si fermano qui: l’uomo avrebbe anche previsto il grande sviluppo della Cina. “Sarà una superpotenza economica mondiale e gli Stati Uniti diventeranno partner commerciali”.

Nel 1995, Internet era solo un miraggio per molti, ma il Nostradamus australiano aveva già compreso che avrebbe cambiato il mondo. “Il grande affare del momento, che esploderà in futuro è internet – continua la lettera -, tutti vorranno poter navigare nella rete anche il mio cane”.

“Spero soltanto che non abbia reso in questa mia lettera – terminava lo scritto -, l’aspetto del mondo futuro un po troppo cupo”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti