Imperdibili

Onore e rispetto, il riassunto di 4 stagioni

Ne "L'onore e il rispetto" Gabriel Garko ha trovato la via per confermare le sue qualità d'attore. Il successo della serie, poi, è indiscusso dato le 4 stagioni finora trasmesse

“L’Onore e il Rispetto” è una serie tv trasmessa da canale 5. La prima stagione (2006) parte da Mascalucia, un paesino siciliano della provincia di Catania. La trama si svolge nel 1956 e si basa sulle vicende della famiglia Fortebracci. Ersilia (Virna Lisi) è una donna cui la Sicilia va molto stretta. Dopo diversi avvenimenti convince il marito Pasquale a trasferirsi al Nord con i figli Tonio ( Gabriel Garko ) e Santi. Qui le cose non vanno bene, e vari debiti portano Pasquale al suicidio. Ersilia, impazzita, viene rinchiusa in manicomio, da cui scappa e muore investita da un’automobile.

Tonio decide a questo punto di vendicarsi per la morte dei propri genitori, iniziando con il mettere incinta Melina, la figlia di chi aveva mandato in rovina il proprio padre. Santi, invece, decide di intraprendere una lotta radicale alla mafia e per questo diventa magistrato. Nel 2009 va in onda la seconda stagione de “L’onore e il rispetto”. La trama si snoda nel 1969 quando aria di vendetta si respira a Sirenuse dove Rosangela Rocca vuole vendicare la morte del marito, ucciso da Tonio, rifacendosi su Santi. nel frattempo lo spaccio di droga diventa il business principale di Cosa Nostra e nascono nuovi nomi nel mondo della mafia.

Tonio, sopravvisuto ad un incidente, si reca a Lugano dove sua moglie Olga sta per sposare un ricco banchiere perché si crede vedova. Olga però muore in un incidente stradale e a quel punto Tonio decide che vendicherà sia lei che il fratello Santi (ucciso dalla mafia). Nel suo tentativo di vendetta Tonio viene ferito gravemente all’addome, e si riprende solo agli inizi della terza stagione (2012) quando si risveglia da 2 mesi di coma. Tonio decide di collaborare per ritrovare la serenità perduta.

Anche stavolta però la sua esistenza viene sconvolta dalla sete di vendetta di un’altra donna, Carmela Di Venanzio (Laura Torrisi) che vuole vederlo morto. La quarta stagione (2015) prende via a New York nel 1970, dove Tonio è scampato agli attacchi di Carmela. Tornato in Sicilia però si ritorva a fare i conti dapprima con l’arresto per mafia e poi con tutti i mezzi per proteggere la figlia, per sfuggire ai continui tentativi di Carmela di ucciderlo. Adesso si attende con ansia la messa in onda della V stagione.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati