Viaggi

Orari, prezzi e opinioni sulla Città dei Bambini di Genova

Tutte le informazioni utili per organizzare una gita in famiglia alla Città dei Bambini di Genova

Fonte: Google

Meno famosa dell’acquario ma assolutamente da vedere è la città dei bambini e dei bambini di Genova. Fa parte del complesso dell’Acquario Village ed è un’area gioco di 90 padiglioni ideata per chi ha dai 2 ai 12 anni, i bambini e i ragazzi possono infatti imparare divertendosi, svolgendo attività a contatto con la natura, con la tecnologia, la scienza, la musica e anche giochi di intelligenza e di abilità da soli o con l’aiuto degli adulti.

L’area è di 3000 mq e si trova nel Porto Antico, a 5 minuti dall’Acquario di Genova ed essendoci tante attività da svolgere, visitarla tutta in un giorno è difficile quindi di solito si preferisce acquistare un abbonamento di 5 giorni o annuale. Inoltre all’interno dell’area è preferibile non usare le scarpe ma delle calze antiscivolo per garantire igiene e pulizia acquistabili anche all’interno al costo di 2 euro. Se volete festeggiare un compleanno speciale all’interno della città c’è un’area dedicata. L’indirizzo preciso è Magazzini del Cotone modulo 1 primo piano.

Prezzi e orari

La città è aperta tutto l’anno tranne di lunedì e a natale dalle 10 alle 18 (anche se l’ultimo ingresso è da calcolare almeno un’ora e mezza prima dell’orario di chiusura). Il costo del biglietto varia in base all’età e al numero delle persone.

I bambini fino a 23 mesi entrano gratis, i bambini dai 24 a 35 mesi e gli adulti pagano 5 euro, dai 3 ai 12 anni 7 euro. Il secondo adulto accompagnatore e gli anziani di età superiore ai 65 anni pagano 3 euro, invece i gruppi composti da almeno 15 persone pagano 5 euro a testa. Anche il costo degli abbonamenti varia in base all’età e il prezzo va da un minimo di 45 euro fino a 180 euro.

Le opinioni

La maggior parte delle recensioni sulla città dei bambini e dei ragazzi è positiva, tutti sono concordi sull’effettivo divertimento dei bambini di tutte le età e sulla pulizia. Le recensioni negative sono dovute al biglietto degli adulti, infatti secondo alcuni non dovrebbe essere pagato secondo altri dovrebbe essere sì pagato ma ad un prezzo più economico, oppure applicare l’offerta paghi 1 entrano 2 visto che la maggior parte delle volte si va con tutta la famiglia.

La direzione si giustifica dicendo che le attività prevedono anche un’interazione tra genitori e figli e che questa scelta è stata fatta per coprire i costi di gestione e di mantenimento. Inoltre sono poche le aree di ristoro però in compenso sono presenti molti distributori.

Le feste di compleanno

Nella città è possibile organizzare anche feste di compleanno sia con la presenza di animatori che no. Si può scegliere se festeggiarlo la mattina dalle 10 alle 13 o il pomeriggio dalle 15 alle 18. Sicuramente sarà un compleanno indimenticabile e ricco di divertimento. Per scoprire i prezzi ed effettuare le prenotazioni bisogna contattare telefonicamente la segreteria della città.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati