Paolo Nutini è stato arrestato

Il cantautore scozzese Paolo Nutini è stato arrestato a Paisley, in Scozia

Fonte: Twitter

Paolo Nutini è stato arrestato. Il cantautore scozzese, secondo le ultime notizie, è stato fermato dalla polizia di Paisley, in Scozia, per guida in stato d’ebrezza martedì 21 febbraio. Il trentenne è stato trasportato a forza nella stazione di polizia della cittadina dopo essere stato accusato, fra l’altro, di resistenza a pubblico ufficiale. Per ora non si sa nulla di più, come riporta il The Daily Record un portavoce delle forze dell’ordine ha rivelato con un comunicato ufficiale: “Possiamo confermare che un uomo di trent’anni è stato arrestato a Paisley, martedì per offese a pubblico ufficiale”.

Paisley si trova in Scozia ed è la città natale di Paolo Nutini, dove il cantante di origini toscane è nato e cresciuto. Faccia da bravo ragazzo e talento da vendere: Nutini ha conquistato il mondo con la sua musica e le sue canzoni e non ha mai nascosto di essere un tipo ribelle e fuori dagli schemi. “Non mi piace fare molti piani, nella musica – aveva svelato qualche tempo fa parlando dei suoi piani per il futuro -. Voglio suonare per più gente possibile, voglio aprirmi di nuovo, ma devi avere la pazienza di aspettare”.

“La fama è una cosa fragile – aveva spiegato Nutini -. A volte la gente entra in sintonia con te, a volte è troppo occupata per sentirti. Voglio solo continuare a suonare, a far sì che la mia musica porti gioia e piacere alla gente. Devi lavorare duro, non può essere una cosa facile. L’importante è godersela, anche nei tempi duri. Divertirsi, invece che lamentarsi”.

Per ora non è ancora chiaro come stia l’autore di “Caustic Love”, né cosa sia davvero accaduto. L’unico dato certo è che il trentenne, come affermato dalla polizia, è stato arrestato. A breve sarà diffuso, secondo le ultime news, un comunicato ufficiale delle forze dell’ordine. Nel frattempo i fan attendono di avere notizie e di scoprire la versione di Paolo Nutini riguardo questa brutta avventura.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti