Papa Francesco è rock. E finisce sulla copertina di Rolling Stone

Il Pontefice sarà a Milano il 25 marzo prossimo: è lui che mette davvero le periferie al centro

Fonte: Ufficio Stampa Rolling Stone

Che sia un Papa rock, lo pensiamo in tanti. E così anche tra i redattori di Rolling Stone deve essere maturata la convinzione che come Francesco non ce ne siano.

Il Santo Padre sostiene posizioni innovative, rispetto a quanto dominante fino al suo papato nella Curia, desidera ripulire dai suoi stessi peccati la Chiesa, indica una via di buon senso, suscita simpatia. Papa Francesco, nella foto di copertina con il pollice alzato è autentico, come ha saputo dimostrare ovunque e comunque.

Il 25 marzo prossimo sarà a Milano, incontrerà gli ultimi. Con il sorriso. Chissà se la pensano allo stesso modo i ragazzi delle “case bianche” del quartiere Trecca, prima tappa della visita di Bergoglio a Milano il 25 marzo, ritratti da Rolling Stone: sembrano usciti da un video di street rap e loro malgrado si sono abituati alla semplicità, anche se da dove sono ora sembra impossibile vedere il futuro. magari sarà proprio lui, il Papa che mette le periferie al centro a suggerire loro come osservare quell’orizzonte lontano.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti