Imperdibili

Papaya secca: proprietà e valori nutrizionali

La papaya secca è un ottimo alimento senza zuccheri aggiunti ed ha proprietà specifiche. Vediamole subito insieme

Fonte: flickr

La papaya secca è un potentissimo antiossidante naturale grazie alla presenza di vitamina A, e alcune del gruppo B, ma anche carotenoidi e betacarotene che aiutano a proteggere la saluta del cuore. Svolge però altre funzioni, l’alta concentrazione di vitamina C, come per altri frutti esotici, aiuta l’assorbimento del ferro e permette di ridurre i livelli di stress e di stanchezza oltre che regolare il funzionamento del sistema immunitario. Inoltre è un frutto con molta acqua per cui è anche un ottimo diuretico e può aiutare contro la ritenzione idrica.

Per ottenere la papaya secca bisogna ridurre drasticamente il contenuto di acqua presente nel frutto fresco. Questo fa sì che il contenuto di zuccheri, di fibre e di proteinepresenti aumenti inevitabilmente, facendo diventare il frutto un po’ più calorico rispetto alla sua versione fresca. C’è però un lato positivo, con la disidratazione aumenta il periodo di conservabilità del frutto. La disidratazione può avvenire in due modi, o ponendo il frutto al sole in modo che si essicchi, oppure essiccarlo in forno per eliminare tutta l’acqua presente.

Originario del Sud America, la Papaya contiene un importante enzima, la papaina, che gioca un ruolo fondamentale nel processo digestivo, quest’enzima infatti si comporta proprio come i succhi gastrici, rendendolo un frutto perfetto da consumare a fine pasto. Inoltre è un valido alleato per combattere i problemi della pelle come l’ acne adolescenziale, inoltre è ottimo anche contro le tonsilliti se usato come colluttorio per effettuare dei gargarismi.

I valori nutrizionali della papaya secca, differiscono da quelli del frutto fresco, in quanto il processo di disidratazione ha fatto si che aumentassero i livelli di zucchero, in 100g di papaya secca, contengono infatti 14 g di zucchero e 3 g di fibre. Nonostante ciò non è un alimento ipercalorico, infatti le kilocalorie presenti in 100g di prodotto sono solo 60. Per questo motivo è ottimo anche per chi sta cercando di perdere peso.

La papaya secca è ottima per uno spuntino spezza fame o per preparare ricette deliziose. Si può aggiungere una porzione di papaya secca allo yogurt, al gelato e all’impasto per preparare dei biscotti. É possibile aggiungerla ad altra frutta secca per preparare delle barrette o anche ad un frullato per renderlo più energetico. Inoltre la papaya può essere essiccata in forno per preparare delle chips del tutto simili a patatine, ma decisamente più salutari.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati