Imperdibili

Pasta Fredda al Pesto: la classica ricetta originale

La pasta fredda è il piatto più apprezzato con l'arrivo della bella stagione: può essere preparata anche prima per poi essere conservata in frigorifero

La pasta fredda al pesto è un goloso piatto estivo ideale per combattere il caldo. Per questa ricetta useremo del pesto fatto in casa con ingredienti genuini; in alternativa si può usare anche del pesto confezionato. Cominciamo dagli ingredienti.

Ingredienti per 3 persone
300 grammi di pasta corta tipo fusilli o penne
20 foglie di basilico
1 spicchio d’aglio
10 grammi di pinoli
50 grammi di parmigiano reggiano
20 grammi di pecorino
50 ml di olio extravergine di oliva
un pizzico di sale grosso

Per prima cosa bisogna pulire le foglie di basilico ; l’ideale è pulirle con un panno morbido senza bagnarle. Occore fare particolamente attenzione a questo delicato procedimento perché se le foglie si spezzano si anneriscono e ciò potrebbe rendere amaro il sapore del pesto. Per preparare il pesto abbiamo bisogno di un mortaio di marmo e di un pestello di legno.

Cominciamo metendo nel mortaio lo spicchio d’aglio sbucciato, un po’ di sale e le foglie di basilico. Iniziamo a pestare gli ingredienti facendo dei movimenti circolari finché non uscirà un liquido verde dalle foglie di basilico. A questo punto possiamo aggiungere i pinoli e i formaggi continuando a pestare con il solito movimento. Per ultimo aggiungiamo l’olio extravergine di oliva un poco alla volta.

Una volta ottenuto il pesto, lo mettiamo nel frigo a riposare qualche ora. Una valida e più moderna alternativa per preparare il pesto al basilico è l’utilizzo del frullatore: bisogna però stare attenti a non farlo scaldare durante la preparazione perché altrimenti diventa un po’ amaro. Per evitare che questo accada possiamo mettere gli ingredienti in frigo almeno un’oretta prima di cominciare la preparazione e usare il frullatore alla velocità più bassa.

Quando il pesto sarà abbastanza freddo possiamo procedere con la preparazione della pasta fredda: prepariamo una pentola colma d’acqua salata, portiamo a bollore e aggiungiamo la pasta. Durante la cottura della pasta prendiamo un mestolo di acqua bollente e lo aggiungiamo al pesto. Quando la pasta sarà cotta la scoliamo e la passiamo sotto un getto di acqua fredda per arrestare la cottura.

A questo punto aggiungiamo la pasta al nostro pesto amalgamando il tutto, e mettiamo la pasta al pesto in frigo per almeno un’ora coperta con una pellicola. Prima di servire consigliamo di aggiungere una spolverata di parmigiano. Ecco pronta la nostra sfiziosa pasta fredda al pesto. Buon appetito.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati