Perchè al polo sud fa più freddo che al polo nord?

Una domanda che a molti è sorta in questo periodo riguarda la differenza di temperatura che dovrebbe esserci fra i due poli

Fonte: Pixabay

Il Polo Nord e il Polo Sud notoriamente sono i due punti più freddi del pianeta. Posti all’estremità della Terra, nell’immaginario collettivo sono rappresentati colmi di ghiaccio ed acque gelide, popolati da animali quali orsi polari, foche, pinguini ed altri. Dal punto di vista scientifico però il polo Sud risulta avere temperature più rigide rispetto al Nord.

In molti si chiedono da tempo perché ciò accade e la risposta degli esperti non si è fatta attendere. A fare la differenza è proprio la posizione delle due estremità. Questa infatti influenza lo spessore della calotta dei ghiacci e dunque la temperatura dell’ambiente circostante. Per quanto si possa pensare che stare da una parte o dall’altra non cambia molto, resta il fatto che le due zone sono differenziate anche dalla tipologia di mare presente.

Mare

Se prendiamo in analisi l’estremità avente temperature meno rigide ossia il Polo Nord, ci rendiamo conto che è bagnato dal Mar Artico. Questi forma delle calotte sui ghiacciai abbastanza spesse e perenni. Il discorso invece cambia nel momento in cui ci si sposta all’estremo Sud. Questi è posto infatti nel bel mezzo dell’Antartide. Lo spessore dei ghiacciai che attraversano questo continente, coprendolo del tutto, tocca il chilometro e mezzo, una dimensione spaventosa.

Per questa ragione al Polo Sud fa più freddo. Il Mare Artico non ha mai registrato una temperatura inferiore ai -2° C. Questo specchio d’acqua quindi attiva per sua natura un effetto di mitigazione sul Polo Nord che non si presenta invece al Sud. Questa è la situazione attuale, benché lo sconvolgimento delle temperature terrestri possa rivoluzionare ciò, con effetti non necessariamente piacevoli.

Le temperature ai Poli

In estate al Polo Nord possiamo registrare fino ad un massimo di 10°. In Inverno si giunge invece fino ai -58°. Il Polo Sud non può trarre beneficio da questi influssi acquei ed è posto anche in altezza, rispetto al Nord.

Per capire quanto faccia freddo in questa zona basti pensare che un tempo è stata misurata la temperatura più bassa, mai registrata prima d’ora sul nostro pianeta. Stiamo parlando di Vostok e il clima presente rimandava ad una temperatura di -89°. Una differenza dunque davvero significativa

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti