Imperdibili

Perché i bambini chiedono sempre perché con insistenza?

I bambini si chiedono sempre il perché delle cose: vi siete mai domandati il motivo? Un recente studio ha scoperto cosa li spinge a fare tutte queste domande

Prima o poi i bambini cominciano a domandare il perché accada una determinata cosa ma, la motivazione di questo comportamento, non era mai stata esaminata a fondo. Un recente studio, invece, ha deciso di prendere in esame tutte le trascrizioni estrapolate dai discorsi fatti da 6 bambini tra i 2 e i 4 anni con genitori, parenti e amici.

Ne è risultato che ben 3100 frasi contenevano al loro interno una richiesta di spiegazione causale. Ciò accade perché i bambini di tale fascia d’età sono più propensi nel continuare a chiedere il perché, soprattutto se non ricevono una risposta esaustiva. Successivamente, per avvalorare maggiormente la tesi, un professore della Michigan University ha analizzato un campione di 42 bambini in età prescolare (3-5 anni), giungendo a delle conclusioni abbastanza variabili.

Questo risultato è dipeso dalle risposte che i genitori davano alle domande dei bambini. Si è visto, infatti, come a risposte complete e soddisfacenti, il 30% dei bambini si è dimostrato comprensivo e d’accordo con la spiegazione.

Il 20%, invece, dinanzi a risposte prive di contenuto, ha riproposto la medesima domanda. Ciò dimostra come i bambini abbiano voglia di conoscere in quanto spinti dalla curiosità.

Se quindi volete evitare di essere costantemente martellati da continue domande e richieste di ‘perché’, impegnate qualche minuto in più del vostro tempo, fornite risposte esaurienti ed evitate di inventare bugie che vi si ritorcano contro.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati