Imperdibili

Pesto di agrumi: come farlo e che tipo di pasta abbinare

Il pesto di agrumi è una gustosa e fresca variante del classico pesto alla genovese. Per questo condimento consigliamo l'utilizzo di una pasta lunga

Fonte: flickr

Il pesto di agrumi è un condimento molto facile da preparare e si adatta perfettamente alla stagione estiva in quanto non comporta l’utilizzo dei fornelli. Per la realizzazione di questo piatto occorreranno circa 30 minuti. Vediamo insieme come preparare un gustoso pesto di agrumi.

Per la preparazione di questo primo piatto dobbiamo procurarci 4 arance, 200 grammi di mandorle, 60 grammi di formaggio grattuggiato, olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e un mazzetto di basilico fresco. Per prima cosa sbucciamo le arance utilizzando un coltello sottile in modo da tagliare via anche la parte bianca, in quanto potrebbe dare un sapore troppo aspro al nostro pesto di agrumi.

Dopo aver pulito le arance, occupiamoci delle mandorle: per poterle spellare più comodamente, vi consigliamo di farle cuocere qualche minuto nell’acqua bollente in modo da togliere via la pelle in maniera più facile. In alternativa alle mandorle per questa ricetta si possono usare dei pinoli.

A questo punto occorre lavare il basilico, ricordando però di asciugarlo accuratamente per evitare che le foglie diventino nere. Una volta che abbiamo pulito e preparato tutti gli ingredienti, li versiamo dentro un mixer dotato di lame aggiungendo il formaggio grattugiato e l’olio extravergine di oliva. Se non avete un mixer potete anche usare un frullatore.

Azioniamo il mixer e lasciamo lavorare gli ingredienti fino a quando il composto risulterà omogeneo. Durante la preparazione del pesto di agrumi, possiamo intanto mettere l’acqua e il sale dentro una pentola e portare a bollore. Per questo tipo di condimento vi consigliamo di usare una pasta lunga come ad esempio le bavette : questo formato è perfetto con il pesto di agrumi in quanto la forma convessa delle bavette cattura il sugo ed esalta i sapori del condimento.

Una volta che l’acqua è arrivata a bollore, portiamo a cottura la nostra pasta. Mentre la pasta cuoce mettiamo il nostro pesto di agrumi all’interno di una padella, aggiungiamo ancora un filo di olio e saliamo a nostro piacimento. Quando le bavette saranno cotte, le scoliamo direttamente nella padella con il pesto di agrumi, le facciamo saltare per qualche minuto e le serviamo a tavola ben calde.

Se non vogliamo utilizzare subito il nostro pesto di agrumi e conservarlo per un’altra occasione, aggiungiamo un quantitativo maggiore di olio d’oliva. Il pesto si può mantenere in frigorifero per circa 3-4 giorni, oppure si può conservare nel congelatore.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati