Imperdibili

Pesto di basilico e noci: ingredienti e segreti di preparazione

Il pesto di basilico e noci è il condimento ideale per preparare deliziosi primi piatti o per insaporire carne e verdure

Il pesto di basilico e noci è un condimento dal gusto delicato che ricorda molto quello del pesto genovese, anzi può essere considerato una sua variante, dove al posto dei pinoli troviamo le noci. Prepararlo in casa è semplicissimo e rispetto a quello genovese è decisamente più economico. Gli ingredienti per prepararlo sono veramente pochi, ma la bontà di questo pesto sta nella scelta di un buon basilico.

Naturalmente l’ideale sarebbe il basilico genovese, dalle foglie piccole e molto profumate, ma andrà bene anche il basilico dell’orto o del mercato, basta sia molto fresco e con un buon odore. Il pesto di basilico e noci si prepara in pochi minuti; l’ideale sarebbe farlo con il classico mortaio in modo da ottenere una consistenza più rustica, ma per chi non è esperto del ramo o semplicemente perché non lo possiede, si può utilizzare un frullatore o un minipimer e il risultato sarà comunque ottimo.

Il segreto per mantenere un bel colore verde acceso, è quello di immergere il recipiente che contiene il pesto di basilico e noci in una ciotola contenente acqua e cubetti di ghiaccio; lo shock termico impedirà al basilico di annerirsi e di mantenere il suo colore fino al momento del suo utilizzo. Ecco cosa occorre per una dose per 4 persone. Ingrdienti: 60 gr di foglie di basilico fresco; 50 gr di noci; 100 ml d’olio extravergine d’oliva; 3 cucchiai di pecorino grattugiato; 3 cucchiai di grana grattugiato; 2 spicchi d’aglio; sale q.b.

Preparazione: si lavano le foglie di basilico e si asciugano con un panno bello pulito; l’aglio va sbucciato e privato dell’anima interna.
All’interno del mixer si mettono le foglie di basilico, l’aglio, le noci, l’olio extravergine d’oliva e si frulla per alcuni istanti; per ultimo si aggiungono il formaggio grattugiato e il sale. Si frulla per altri 2 minuti fino ad ottenere la consistenza tipica del pesto. Per una consistenza più rustica basta ridurre il tempo di lavorazione con il mixer.

Il pesto al basilico e noci è pronto per essere utilizzato, ma volendo lo si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni dentro ad un barattolino di vetro ricoperto con un filo d’olio.
Questo pesto può essere utilizzato non solo per preparare un buon piatto di pasta ma anche per accompagnare della carne lessa avanzata o come condimento per delle uova sode; ottimo anche se impiegato per preparare una squisita lasagna verde.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati