Imperdibili

Pesto di zucchine: ingredienti e preparazione della ricetta

Il pesto di zucchine: un condimento fresco e saporito per i vostri piatti, da usare come condimento o per arricchire le pietanze

Fonte: flickr

Il pesto di zucchine è un condimento sfizioso e saporito. Perfetto per insaporire la pasta, è ideale per arricchire tramezzini e panini. Con l’arrivo della bella stagione, quando si sente l’esigenza di cibi freschi, con questa ricetta sarete in grado di soddisfare i gusti di tutti i commensali. Vediamo gli ingredienti necessari.
Per una dose abbondante (si conserva benissimo in frigorifero): 500 grammi di zucchine, 100 grammi di parmigiano, 50 grammi di mandorle pelate, qualche foglia di menta, mezzo spicchio d’aglio, 2 cucchiai di prezzemolo, olio di oliva, sale e pepe.

Il procedimento per realizzare il pesto di zucchine è molto semplice. Prendete le zucchine, che devono essere mature ma sode, e tagliatele in 4 pezzi per il lungo. Le zucchine vanno fatte sbollentare per circa 3 minuti in acqua salata. Mentre le zucchine sono in acqua, tostate leggermente le mandorle in una padella sul fuoco.
Una volta pronte le zucchine, mettetele nel mixer insieme alle mandorle, al parmigiano, alla menta, al prezzemolo e all’aglio, al quale avrete tolto l’anima verde. Frullate il tutto aggiungendo l’olio a filo finché il pesto di zucchine non raggiunge la cremosità desiderata, aggiustate di sale, aggiungete un po’ di pepe e il pesto è pronto.
Nel frattempo mettete sul fuoco la pentola per la pasta, che una volta pronta potrà essere condita con questo sfizioso pesto.

Naturalmente esistono delle varianti, e potete provare diversi abbinamenti tra gli ingredienti per rendere i vostri piatti sempre vari. Al posto del prezzemolo potete usare qualche foglia di basilico, però non esagerate per non rischiare di coprire gli altri sapori. Se preferite il pecorino, potete utilizzarlo al posto del parmigiano, oppure fare mezza quantità di uno e mezza dell’altro, secondo il vostro gusto. Volendo, anche le mandorle possono essere sostituite con i pinoli, sempre tostandoli leggermente prima di unirli agli altri ingredienti nel mixer.
Oltre che un ottimo condimento per la pasta, il pesto di zucchine può essere utilizzato in molti altri modi. Per esempio, può essere mescolato all’impasto di un plum cake salato, per arricchirlo di sapore. Oppure potete preparare ottime bruschette, abbrustolendo il pane condito poi con il pesto. Stanchi del solito panino? Aggiungete una cucchiaiata di pesto di zucchine e anche il sandwich più noioso riprenderà vita.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati