Polizza RCA auto: come stipularla al minor costo

Nonostante la spietata concorrenza fra le compagnie assicurative che offrono l'RCA auto, i prezzi delle polizze sono ancora alti. Ma risparmiare si può

Il settore dell’assicurazione auto è stato interessato negli ultimi anni da numerosi provvedimenti legislativi. Tutti sono andati nella direzione di una maggior liberalizzazione del settore, che avrebbe dovuto spingere i prezzi delle polizze al ribasso. Tuttavia i costi non sono diminuiti in maniera significativa e l’RCA continua a rappresentare un costo rilevante per numerosi automobilisti, a causa anche dell’incidenza del contributo al SSN (Servizio Sanitario Nazionale) e delle tasse provinciali. Chi intende risparmiare per prima cosa non deve rinnovare la propria polizza prima di aver fatto dei preventivi alternativi.

Ci si può recare presso un’ufficio di un’assicurazione (dove il preventivo è più affidabile) o fare il preventivo tramite il sito internet della compagnia (ma l’importo dichiarato potrebbe variare da quanto poi effettivamente richiesto). Altre valide alternative sono i preventivatori (segugio.it e facile.it sono i più noti) e le compagnie online.

Nei confronti di queste ultime gli italiani hanno sempre manifestato grande diffidenza, in quanto non ci si rapporta con una persona fisica ma si usufruisce di un’assistenza telefonica (anche in caso di sinistro). Ma in questi anni hanno preso piede in maniera sempre più consistente. A loro favore giocano i prezzi significativamente più bassi che sono in grado di offrire.

I fattori che fanno lievitare il prezzo di una polizza sono la giovane età del conducente, la residenza in alcune aree geografiche (nel Sud Italia si paga mediamente di più), il numero di auto presenti nel nucleo familiare (più auto si hanno più il prezzo cala) e soprattutto il numero e la tipologia di sinistri negli ultimi anni.

Moltissime compagnie offrono servizi aggiuntivi, che possono far salire il prezzo in maniera significativa. Le più diffuse, oltre alla garanzia sugli infortuni del conducente, sono la polizza furto/incendio, l’assistenza legale, l’assistenza stradale. E’ opportuno valutare attentamente di quali di questi servizi si ha bisogno.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti