Il porta pranzo da 2300 euro con la carne pregiata giapponese

Arriva dal Giappone il porta pranzo da 2300 euro, realizzato con la pregiata carne Wagyu

Mai porta pranzo fu più costoso. L’ultima moda in Giappone è un pasto a domicilio a base di carne pregiata che vale 2300 euro. Si tratta in sostanza di un originale lunch box a forma di mucca intagliata nel legno. La struttura è divisa in modo da evidenziare le varie parti dell’animale. Il contenitore viene riempito con tagli diversi del bovino e consegnato a domicilio. In totale sono 4 kg di carne alla modica cifra di 2300 euro.

L’idea arriva dalla società Gochikuru, specializzata in consegna di pasti a domicilio. I vertici dell’azienda hanno deciso di ideare un lunch box dedicato ai clienti che hanno voglia di gustare la pregiata carne Wagyu anche a casa oppure al lavoro. La carne viene cotta e riposta nelle varie sezioni del porta pranzo, in questo modo il pasto diventa quasi un gioco. Ovviamente si tratta di un lusso riservato a pochi, visto che non esistono molte persone che possono permettersi di spendere 2300 euro per un pranzo.

Secondo gli intenditori la carne di bovini di razza Wagyu è la più buona al mondo. Il suo prezzo d’altronde va dai 100 al mille euro al chilo a seconda della marmorizzazione della carne, fondamentale in questo tipo di alimento. I bovini che producono la carne Wagyu sono allevati in modo particolare. Bevono birra e sake (che li aiuta a mangiare di più e a raggiungere una stazza enorme) si alimentano con grano, riso e mais, ma soprattutto vengono massaggiati quotidianamente in modo da rendere i muscoli più morbidi. Ogni bovino ha la sua stalla personale, in cui durante l’estate passa quasi tutta la giornata. La mangiatoia e il luogo in cui vivono gli esemplari vengono puliti quotidianamente. L’obiettivo è quello di evitare qualsiasi stress all’animale, per fare in modo che la carne sia il più tenera possibile.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti