Il prof più amato dagli irlandesi è italiano e fa lezione al pub

Fonte: Twitter

L’insegnante più amato dagli irlandesi è italiano e fa lezione anche al pub. Il suo nome è Luca Longo e in Irlanda è stato eletto come miglior insegnante. Originario di Varese, il professore si è trasferito all’estero, spinto dalla voglia di viaggiare e oggi insegna presso il Dublin Institute of Technology, dove si occupa di informatica. Le sue lezioni, secondo gli studenti, sono coinvolgenti e dinamiche, con video, battute e dibattiti.

La sua avventura come professore è iniziata durante il dottorato al Trinity College di Dublino. Anziché lasciare il paese ha deciso di candidarsi per un posto come assistant lecturer al Dublin Institut of Technology ed è stato assunto.

“Era una posizione non definitiva, ma mi è servita come trampolino di lancio – ha raccontato -. Un anno e mezzo dopo si è liberato un posto a tempo indeterminato, ho fatto il concorso e ho vinto. Mi è sempre piaciuto viaggiare – ha spiegato – . Volevo imparare l’inglese e adoro le sfide. Così invece di rimanere a Varese, come hanno fatto alcuni miei colleghi di corso, sono partito”.

La sua storia è ancora più straordinaria perché quando è arrivato in Irlanda non parlava perfettamente inglese, mentre oggi le sue lezioni sono così seguite che spesso finiscono addirittura al pub, dove Luca Longo dà “ripetizioni” ai suoi studenti.

“Quando sono arrivato qui parlavo inglese a un livello poco più che scolastico – ha rivelato – . Insegnare in una lingua che non è la tua richiede impegno e fatica, ma adesso sono davvero soddisfatto”.

Il metodo di insegnamento del professore è rivoluzionario e piace molto agli alunni. “So bene, essendo stato uno studente, che un rapporto diretto e meno formale aiuta – ha spiegato -. Quando gli allievi si sentono coinvolti imparano di più, quindi a volte indulgo in video o racconti. Secondo la mia esperienza raccontare storie e aneddoti aiuta molto a focalizzare”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti