Tech

Proteggi la tua rete wifi, privacy e sicurezza sono a rischio

I consigli per proteggere la rete Wifi e garantire sicurezza e privacy alla tua connessione internet

Fonte: flickr

Proteggere Wifi da utilizzi indesiderati è un aspetto importantissimo! La rete Wifi, se non configurata correttamente, è potenzialmente vulnerabile a chiunque si trovi a portata di segnale. Oltre a coloro che tentano di usare il Wifi non protetto semplicemente per collegarsi ad internet, alcuni malintenzionati potrebbero introdursi nel tuo pc e violare la tua privacy. Per fortuna, ci sono alcune impostazioni che impediranno ad estranei di accedere alla tua connessione internet. Ricorda che sarai ritenuto responsabile in caso di illeciti commessi usando la tua rete Wifi! Per prima cosa attiva il protocollo crittografato della comunicazione, presente in tutti i router, alla voce WPA2 o WEP.

La crittografia prevede l’inserimento di una password: scegline una molto efficace, lunga almeno 10 caratteri e che contenga numeri, lettere e simboli. Ovviamente tienila nascosta! Uno degli elementi più importanti per la sicurezza della rete Wifi è configurare correttamente il router. Per proteggere la privacy e mantenere un buon livello di sicurezza, controlla che sia provvisto di firewall e tienilo sempre attivo. E’ inoltre consigliabile modificare la password interna del dispositivo.

Essa non ha nulla a che fare con quella di connessione alla rete. Le password di default sono identiche tra modelli dello stesso tipo, e qualcuno potrebbe ricordarla. Quindi, inserisci un codice lungo e complesso per aumentare il livello di sicurezza della tua rete Wifi. Poiché i dispositivi wireless rilevano automaticamente le reti Wifi nei dintorni, ti consigliamo di modificare il nome della tua rete domestica, indicato come SSID, inserendo un nome di fantasia che non contenga alcun riferimento ai nomi dei membri della famiglia e non lasci capire a chi appartiene il Wifi. Ricorda che questa informazione potrebbe essere vista, per cui tutela la tua privacy!

Per rendere meno visibile la tua rete Wifi, imposta il comando ‘Broadcasting’ su off, ma ricorda che, usando appositi programmi per scovare Wifi, potrebbe essere comunque individuata. Alcuni router consentono l’accesso solamente ai dispositivi che hanno un indirizzo MAC conosciuto. Puoi sfruttare questa funzione memorizzando l’indirizzo del tuo pc o smartphone e disabilitando l’accesso a tutti gli altri. Infine, mantieni aggiornato l’antivirus dei pc che accedono al tuo Wifi e ricordati di disattivare la connessione quando sei assente.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati