Purrli: se non hai un gatto, arriva il generatore di fusa online

Da oggi anche chi non ha un gatto potrà godersi il piacere delle fusa grazie ad un semplice generatore online

Fonte: Purrli

Se non hai un gatto, ma adori i felini, da oggi potrai utilizzare il generatore di fusa online. Di cosa si tratta? Questo particolare strumento è stato inventato dal belga Stéphane Pigeon, che ha saputo creare una consolle, disponibile sul web, che consente di creare delle fusa di gatti personalizzabili. Purrli è una vera è propria consolle online di fusa di gatti personalizzabili. Entrando nel sito si trovano sei tipi di barre, che consentono di realizzare il mix perfetto in base alla distanza, al sentimento del gatto, ma anche alla presenza o meno di miagolii.

Gli usi? Ovviamente sono innumerevoli. Le fusa dei gatti infatti sono un perfetto anti-stress, ma sono ottime, secondo il creatore dello strumento online, anche per aumentare la produttività, migliorare l’umore e far sentire meno la mancanza di qualcuno. Si tratta insomma di una sorta di “surrogato di un gatto”, con tutti i benefici che la vicinanza di un animale può apportare.

Ma come è nata l’idea? Stéphane Pigeon ha svelato di averlo creato qualche tempo fa quando il pubblico di MyNoise, generatore di tappeti sonori, gli chiese di creare un sound che riproducesse le fusa del gatto. A quanto pare sono molte le persone che trovano questo verso rilassante e rassicurante. “A un certo punto – ha raccontato l’uomo – ho capito che stavo spendendo più tempo a rispondere a messaggi di posta elettronica che spiegano perché non fosse possibile riprodurre le fusa, che a studiare come farlo”. Detto fatto: l’ingegnere e sound designer ha creato un’anteprima, denominata ‘Furry Friend’. Il successo è stato così grande che poco dopo è nato Purrli.

Il generatore di fusa si può utilizzare in diversi modi ed è fruibile non solo via browser, ma anche sui dispositivi mobile. In questo caso il creatore consiglia di utilizzare degli auricolari e disattivare la funzione che prevede lo stop alla riproduzione durante lo standby.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti