Quali sono le novità più attese nel mondo delle auto nel 2016?

Tra le attese novità in casa Alfa e Maserati e un nuovo sviluppo Abarth, ecco cosa aspettarsi dal mercato dell'auto nel 2016

Fonte: Flickr

Il 2016 è l’anno delle novità. Quello dei SUV è un segmento di mercato che sta richiamando sempre più estimatori. Le case automobilistiche lo sanno, ecco perché diversi marchi hanno deciso di inserire per la prima volta un nuovo modello in questo segmento auto. Così Maserati e Jaguar presentano la Levante e la F-Pace per dar battaglia alla Porsche Cayenne. Entrambe prendono spunti dalle sorelle Ghibli e XE e ne condividono l’eleganza e i motori. Il Tesla X è il primo SUV totalmente elettrico e promette un’autonomia di 400 km e una velocità massima di 250 km/h.

In attesa di vedere su strada il primo SUV della sua storia, l’Alfa Romeo presenta la nuova Giulia. Per ora è stato svelato solo il modello di punta, la versione quadrifoglio da 510 cv, ma sono previste anche motorizzazioni più sobrie. Con il modello che sostituirà la 159, la casa del gruppo FCA ripropone anche la trazione posteriore. Fra le medie cerca di farsi spazio anche la FIAT con la Tipo, nelle versioni Hatchback e la Station Wagon, con un ampio baule. La Renault con la nuova versione della Megane, forte del suo nuovo sistema multimediale, è più sicura e spaziosa.

Oltre che dei SUV, il 2016 è anche l’anno delle grandi auto da rappresentanza. La Mercedes con la nuova versione della Classe E
cerca di staccare le concorrenti. La nuova versione è un concentrato di qualità e tecnologia. Osservate speciali le nuove funzioni legate alla guida autonoma, come il cambio corsia e il sorpasso senza intervento del conducente. BMW cerca di stare al passo e presenterà in autunno la nuova Serie 5, più leggera di un centinaio di chili rispetto al passato e con una generosa dose di richiami tecnologici dalla sorella maggiore Serie 7. Confermata la motorizzazione di punta da 4,4 litri e 450 cv.

Fra le piccole sportive, Abarth presenta una nuova elaborazione: il modello di turno è la nuova 124 spider FIAT nata dalla collaborazione con la Mazda. Riprende la linea della MX-5, con un peso inferiore ai 1000 kg, elementi in carbonio e 200cv sotto il cofano: promette bene. Fra le city car sorprende la Ford che presenta la nuova Ka. Il cambiamento è stato radicale: abbandonata la linea simil 500, è stato utilizzato un pianale tutto nuovo e introdotte le cinque porte. Spaziosa e pratica, è equipaggiata con i già collaudati motori, compreso l’ecoboost da 80cv già visto sulla Fiesta.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti