Quanto tempo si può conservare il pan di spagna?

Quanto tempo si può conservare il Pan di Spagna, è qualcosa che dipende innanzitutto dal metodo utilizzato per mantenerlo morbido. Ecco alcune soluzioni

Fonte: Flickr

Quanto tempo si può conservare il Pan di Spagna? La risposta a questa domanda può essere molto utile, in quanto si tratta di una pasta dai mille usi. Si possono preparare numerosi tipi di dolci e torte morbide e gustose, farcite con creme e frutta. Ancora, si può utilizzare per una deliziosa variante del tiramisù, o lo si consuma al naturale con un bicchiere di latte, cioccolata o tè. Fortunatamente, per mantenere il Pan di Spagna soffice come appena sfornato, esistono varie soluzioni semplici e sempre efficaci.

Questo dolce preparato spesso a casa per concedersi un dessert diverso dal solito o per usarlo come base per torte di compleanno e altri eventi, si può conservare per tre giorni in media. L’importante è limitare il più possibile che stia a contatto con l’aria, in quanto può facilmente seccarlo e rovinarlo definitivamente; quindi, l’ideale sono i contenitori di plastica a chiusura ermetica. Una volta tirato fuori e inzuppato con la bagna, il pan di spagna tornerà come nuovo. Se si ha bisogno di mantenerlo fresco per un solo giorno, invece, si può semplicemente riporlo in un vassoio e avvolgerlo in un panno umido.

Per sapere quanto tempo si può conservare il Pan di Spagna, tuttavia, bisogna tenere conto delle condizioni in cui lo si mantiene. In frigo, ad esempio, può durare fino a cinque giorni. L’ideale sarebbe avvolgerlo in un canovaccio pulito o nella pellicola trasparente, per evitare che perda la morbidezza. Se già bagnato con succo o sciroppo, si può invece optare per la carta di alluminio, così che non perda il suo sapore. In questo caso, però, non bisogna superare i 2-3 giorni prima di consumarlo o utilizzarlo per preparare dolci.

Una soluzione molto più duratura, infine, è il congelatore. In questo modo il Pan di Spagna può rimanere fresco e morbido anche per due mesi, senza che ci sia il rischio che si rovini. È inoltre possibile congelare la propria torta già pronta e, anche in questo caso, potrà essere gustata senza problemi anche dopo diverse settimane.
Quanto tempo si può conservare il Pan di Spagna, dunque, è relativo. L’importante è utilizzare il metodo giusto in base alle proprie esigenze.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti