3, 6, 4, 6, 8, 7, 0 trend

La marijuana light è legale in Italia: ecco dove trovarla

La marijuana light in Italia è legale. Ecco cos'è e dove si può trovare

La marijuana diventa legale anche in Italia: da oggi si potrà comprare e consumare senza nessun vincolo tranne per il fatto che sarà nella versione “light”. La “nuova cannabis” è stata presentata nel corso della fiera internazionale della canapa a Casalecchio di Reno. I tratta dell’Eletta Campana, una varietà di marijuana che presenta un valore di THC (il principio psicoattivo) molto inferiore allo 0,6 per cento, ossia al limite consentito dalla legge.

La marijuana light viene commercializzata da Easyjoint, un’azienda emiliana che ha deciso di distribuirla in Italia. Tutto è iniziato qualche mese fa in Svizzera, dove si è registrato un vero e proprio successo della “cannabis light”, venduta in tutti i negozi in pacchetti proprio come le sigarette. Cosa c’è di diverso questo nuovo tipo di marijuana? Semplicemente non provoca lo sballo tipico di questa droga.

Da qui l’idea, da parte di alcuni imprenditori di commercializzare questo prodotto anche in Italia. “Il CBD così elevato consentirebbe un’efficacia maggiore di rilassamento, combatterebbe il mal di testa, i dolori mestruali e quelli articolari – ha spiegato l’azienda produttrice presentando la nuova marijuana -. Inoltre, ha un effetto antiossidante utile a chi soffre di malattie degenerative. La si può usare come tisana o in sostituzione del tabacco”.

“È la prima marijuana vendibile – ha rivelato Luca Marola, titolare dell’azienda che produce la canapa -. In autunno, tempo del raccolto, lanceremo altre varietà che andranno ad allargare la gamma del prodotto. Nei tre giorni di Indica Sativa Trade lo scorso fine settimana la vendita è stata positiva per l’effetto novità e per aver recuperato una qualità di canapa esistente seguendo la tendenza della vicina Svizzera”.

La marijuana light è già disponibile in Italia ed è in vendita in diversi negozi di alimenti naturali, come per esempio Qui canapa a Bologna. Questo tipo di cannabis dunque non causa problemi con la legge, ma, come sottolineano venditori e produttori: “è importante tenerla sempre nella sua confezione originale. Invitiamo i consumatori a usarla in modo responsabile”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti