0, 2, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Regala a sconosciuti viaggio per tornare a casa a Natale

Un imprenditore ha deciso di regalare a dei perfetti sconosciuti un viaggio verso casa per Natale

Natale si avvicina e siamo tutti più buoni, anche Peter Shankman, che ha deciso di pagare a dei perfetti sconosciuti il viaggio per tornare a casa in occasione delle feste. L’imprenditore, grazie al suo lavoro, è riuscito ad accumulare in un solo anno oltre 350 miglia aeree.  Dopo aver regalato un po’ di miglia di volo per viaggiare ai suoi famigliari e al suo assistente, Shankman ha deciso di regalare tutti i viaggi premio restanti a dei perfetti sconosciuti.

Grazie a Internet, Shankman, esperto di marketing, papà e giramondo, ha regalato le sue miglia aeree accumulate come frequent flyer a diverse persone che non potevano permettersi il viaggio per raggiungere i loro cari a Natale. Il 28 novembre l’imprenditore ha postato su Imgur un messaggio in cui annunciava che avrebbe donato le sue miglia aeree a chiunque non poteva pagare il volo per passare il Natale in famiglia, a causa di problemi economici.

Peter Shankman con sua figlia

“Nel 2016 ho volato più di quanto io abbia mai fatto prima – ha spiegato nel messaggio – e ho accumulato all’incirca 350.000 miglia. Tanto per fare un confronto, la luna si trova a 238.000 miglia di distanza. Attualmente sto scrivendo questo post nel salone all’aeroporto internazionale di Narita a Tokyo, in attesa di un volo di ritorno a New York. Io non sono ricco, io non sono famoso, ma ho una risorsa unica a mia disposizione. A causa di quanto volo per lavoro, ho un sacco di miglia aeree”.

Grazie alla sua generosità Shankman è riuscito a mandare a casa circa quattro persone a cui ha regalato le sue ore di volo. Il post dell’imprenditore ha avuto un enorme successo e a pochi giorni dalla pubblicazione è già stata raccontata la storia dei primi vincitori del premio. Si tratta di un papà che potrà finalmente passare il Natale con il bambino malato di autismo e di una donna malata di cancro che tornerà a casa dai suoi cari.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti