Riciclo creativo: idee per ridare vita a oggetti vecchi

Sei un amante del fai da te? Ridai vita agli oggetti vecchi con il riciclo creativo. Scopri quante cose carine e impensabili si possono fare con degli oggettini quotidiani

Fonte: Pixabay

Il riciclo permette di dare una nuova vita agli oggetti comuni e ai materiali che sono stati utilizzati e in questo modo si possono ridurre i rifiuti destinati alle discariche. Il riciclo, se fatto anche in modo creativo e istruttivo, può essere davvero utile perché permette di creare oggetti nuovi a costo zero, da regalare o da tenere. Inoltre, riduce la quantità dei rifiuti che andranno nelle discariche.

Il riciclo quindi potenzialmente non ha confini e può essere applicato a tutti gli oggetti che di solito vengono buttati via. Nei periodi di crisi molto forte, il riciclo di tutti gli oggetti vecchi o che non si usano più, è diventato una grande necessità per le famiglie: infatti, il riciclo creativo è sia una grande opportunità di risparmio sia una buona occasione per scoprire nuovi stimoli per la fantasia e la creatività.

L’arte del riciclo creativo

Ci sono tantissime idee che possono stimolare la creatività; ecco alcune idee di riciclo creativo da mettere in pratica:

  • Riciclo dei tappeti vecchi: possono essere riutilizzati sia in casa che in giardino, oppure per le casette degli animali domestici;
  • Riciclo T-shirt inutilizzate: possono essere riutilizzate per fare borse della spesa, cuscini o realizzare vestiti particolari, per le fiere dei fumetti o altro;
  • Riciclo dei jeans vecchi: il jeans essendo un tessuto elastico, può essere riutilizzato per diversi oggetti come borse, cuscini, giochi per gli animali, ciabatte, portaoggetti, lampade e minigonne;
  • Riciclo di vecchie riviste: si possono utilizzare per creare oggetti per abbellire la casa, per imballare oggetti molto fragili che devono essere trasportati, per dipingere e non sporcare la casa.

Tra le cose da riciclare ricordiamo i mozziconi di sigaretta che possono essere riutilizzati per la creazione di panchine oppure i fondi del caffè che possono rivelarsi preziosissimi per un riutilizzo si in cucina che in casa.

L’arte del riciclo della plastica

Il riciclo della plastica, soprattutto delle bottiglie, è uno dei più utilizzati, anche perché sono fatte con il PET, un materiale versatile e flessibile. Il riciclo delle bottiglie porta quindi alla nascita di nuovi oggetti come lampadari, mosaici, portagioie, giardini verticali molto ecologici, alberelli di Natale, vasi per le piante, portamonete, tende e persino mangiatoie per uccellini.

Anche i tappi delle bottiglie di plastica possono essere riciclati e spesso ci si dimentica della loro utilità. Infatti, con i tappi di plastica si possono creare trottole per bambini, timbrini, ruote delle macchinine, burattini, calamite per il frigorifero, portachiavi, i numeri della tombola, le pedine della dama e molto altro ancora.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti