Risolto il mistero della Monna Lisa, per la scienza è felice

Un gruppo di scienziati ha finalmente risolto il segreto della Gioconda: la Monna Lisa è felice

Ormai non ci sono più dubbi: la Monna Lisa è felice. A rivelarlo un team di scienziati che ha tentato di risolvere uno dei più grandi misteri dell’arte. A rendere celebre il quadro di Leonardo Da Vinci nel corso dei secoli non è stata solo la sua bellezza, ma anche quel sorriso enigmatico che sembrava celare un grande segreto. Secondo un team di ricercatori dell’Università di Friburgo, in Germania è riuscito però a decodificare l’espressione della nobildonna, stabilendo che si tratta di un sorriso enigmatico.

Gli studiosi sono partiti analizzando una copia in bianco e nero della Gioconda. Hanno quindi modificato gli angoli della bocca della Monna Lisa di Leonardo, creando otto immagini, quattro che esprimevano tristezza e quattro che indicavano felicità.

Infine queste immagini e l’originale sono state sottoposte all’attenzione di alcuni volontari, che hanno dovuto classificare le varie emozioni che venivano trasmesse dalla Gioconda.

Il risultato? Quasi il 100 per cento dei partecipanti ha percepito la Monnalisa come felice. Per essere più sicuri del risultato, i ricercatori tedeschi hanno sottoposto ai volontari otto immagini più l’originale, che esprimevano tristezza, ma anche in quel caso non ci sono stati dubbi: la Gioconda è felice.

Non è la prima volta che la scienza tenta di spiegare in qualche modo la Monnalisa di Leonardo Da Vinci e il suo fascino. Circa dieci anni fa un’altra ricerca si era occupata nello specifico del sorriso della Gioconda, per capire da dove scaturisse il suo fascino. In quel caso la “colpa” era stata data ad un difetto del nostro sistema visivo, che portava a considerare l’espressione in continuo mutamento.

Lo studio ha consentito agli studiosi di fare anche una riflessione più ampia riguardo gli stati di felicità e tristezza e il modo in cui vengono percepiti. Sembra infatti che queste espressioni sul volto di una persona vengano interpretate in modo diverso a seconda del contesto in cui ci troviamo, proprio per questo il sorriso della Monnalisa nei secoli avrebbe dato vita a numerosi fraintendimenti e sarebbe stato definito enigmatico.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti