Lifestyle

Rita Ora: tutto sulla vita privata della bella rockstar albanese

Da Pristina, in Kosovo, fino a tutti i più grandi palchi del mondo. E' questo il percorso artistico di Rita Ora, tra le cantanti più amate del momento, ma scopriamo qualcosa in più

Fonte: google

Rita Ora è una cantante e attrice ventiseienne che si è imposta prepotentemente al pubblico grazie al suo talento vocale e ad un aspetto e a un look davvero accattivanti, che l’hanno portata a lavorare non soltanto come cantante ma anche a prestare la sua immagine come testimonial di griffe di tutto rispetto molto note anche in Italia, in video musicali e in diverse produzioni cinematografiche.

La nota cantante e attrice Rita Ora è nata a Pristina, nel Kosovo, nel 1990 da padre economista e proprietario di un pub e madre psichiatra, ambedue di etnia albanese e religione islamica. Nel 1991 la famiglia di Rita si è trasferita a Londra, nel quartiere di Notting Hill.

Rita ha cambiato il proprio cognome da Sahatçiu, che nella lingua albanese significa orologiaio, in Ora, che ha lo stesso significato sia in albanese che in italiano per renderlo maggiormente comprensibile nel Regno Unito. Per quanto riguarda la religione, Rita ha affermato che i suoi genitori l’hanno lasciata sempre molto libera di decidere il modo in cui professarla.

La carriera

Rita Ora ha cominciato a cantare in tenera età, e il suo primo singolo, Where’s your love, esce nel 2008: nel video compare anche Craig David, che ne è l’autore. L’anno successivo Rita viene notata dal rapper Jay-Z che la fa apparire nel video della sua canzone Young Forever, prima di essere messa sotto contratto dalla casa discografica Roc Nation.

La carriera di Rita Ora è andata avanti sempre all’insegna del successo, tranne un periodo, nel 2013, in cui pareva aver subito una battuta d’arresto e nel quale Rita è stata scelta per interpretare il personaggio di Mia Grey nella trasposizione cinematografica di Cinquanta sfumature di Grigio. Ma si è trattato solo di un momento, infatti la bella rockstar albanese si è subito rimessa in carreggiata con un album, e ad oggi risulta essere la cantante più pagata al mondo.

La canzone How we do

La canzone How We Do (Party) è uscita a maggio del 2012, solo poche settimane dopo il singolo R.I.P balzato subito al vertice delle classifiche in Inghilterra, ed anch’essa è schizzata all’istante in testa alle classifiche musicali del Regno Unito. In quel periodo Rita, esibendosi agli MTV World Stage a Malta aveva dichiarato di essere all’opera per realizzare il suo album, Ora, uscito il 27 Agosto dello stesso anno.

La canzone Shine ya light

La canzone Shine ya Light è il terzo singolo estratto dall’album Ora, uscito nel Regno Unito il 4 novembre 2012 e lanciato in occasione della puntata dell’edizione britannica di X Factor in cui Rita ricopre il ruolo di vocal coach.

Il video della canzone è stato girato in Kosovo a Pristina, città natale di Rita, perché come lei stessa ha affermato l’intenzione era quella di mettere in risalto una città piccola ma della quale la popolazione della ex Jugoslavia va orgogliosa, e lei si era sentita quasi in dovere di farlo attraverso la musica in modo tale da far conoscere Pristina in tutto il mondo..

Pubblicità per Adidas

Rita Ora collabora con Adidas Originals dal 2015, prestando la sua immagine piena di fascino e grinta a quattro collezioni che sono state fortemente influenzate dal suo stile, come quella ispirata alle geisha giapponesi che ha riscosso un grandissimo successo non solo tra le sue fan ma anche tra le tantissime sport-addicted che hanno apprezzato l’impronta decisamente femminile apportata da Rita ai capi della collezione.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati