Robbie Williams ha detto si: la reunion dei Take That si farà

Dopo l'ok di Robbie Williams ormai è ufficiale: i Take That tornano per una reunion!

La reunion dei Take That si farà. Robbie Williams infatti avrebbe detto sì al ritorno della band sul palco, anche solo per una sera. Dopo settimane di tira e molla, Robbie Williams avrebbe sciolto ogni riserva, accettando l’invito degli ex compagni di band.

I Take That dunque saliranno nuovamente sul palco insieme il il 25 febbraio per uno show che andrà in onda sulla BBC. Il gruppo canterà in occasione della finale del talent show “Let It Shine” realizzato dal leader del gruppo Gary Barlow. Non solo: Robbie Williams parteciperà allo show come giurato, accanto a Gary, Dannii Minogue e Martin Kemp. Dopo aver giudicato i concorrenti il cantante salirà sul palco e si esibirà con il resto del gruppo. Dopo anni Mark Owen, Gary Barlow, Howard Donald e lo stesso Williams torneranno ad esibirsi insieme sulle note dei loro più grandi successi.

Il ritorno sul palco dei Take That è stato voluto fortemente da Gary, che aveva chiesto agli altri membri del gruppo di tornare insieme per festeggiare i 25 anni della band. “Gary vuole finire ‘Let It Shine’ con il botto – ha spiegato una fonte vicina al cantante – e pensa che la reunion dei Take That sia la maniera perfetta per farlo”.

Robbie Williams avrebbe accettato dopo aver tentennato un po’, infine avrebbe affermato di essere felicissimo all’idea di cantare ancora una volta con i suoi compagni: “Non vedo l’ora di essere di nuovo con Gary, Mark e Howard in ‘Let It Shine’  – ha dichiarato -e sono felice di essere il giudice ospite per una finale molto speciale”.

Grande assente alla reunion dei Take That, Jason Orange, che non sarebbe stato invitato. Non è ancora chiaro quale sia il motivo, alcuni dicono che abbia rifiutato l’invito, altri che lo stesso Robbie Williams non l’abbia voluto: “Ha la sua vita fuori dai Take That – ha spiegato un insider -. Gary sente che non ci siano chances per convincerlo, quindi non vuole fare sforzi inutili”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti