Sport

Roger Federer: i suoi avversari più temibili

Il tennista Roger Federer è sempre stato il protagonista indiscusso di questo sport, ma i suoi avversari più temibili spesso gli hanno reso le cose non sempre facili

Fonte: flickr

Chi ama il tennis non può non conoscere Roger Federer, icona e modello da seguire per molti giovani ed appassionati, uomo dei record in questo sport. Questi i suoi numeri: vincitore di 17 titoli nei tornei Grand Slam, 6 Tennis Masters Cup e ATP World Tour Finals, 24 Master Series e World Tour Master 1000, 17 ATP International Series Gold e ATP World Tour 500 Series, 24 ATP International Series e ATP World Tour 250 Series.

La sua carriera è stata costellata da grandissime vittorie ma, negli ultimi anni, anche da cocenti sconfitte. Tra i suoi avversari più temibili, troviamo Juan Martin Del Potro, amico del campione elvetico, che gli causò non pochi dispiaceri durante la finale US Open del 2009. L’argentino non aveva mai vinto contro lo svizzero.

Dopo avere perso il primo set con il punteggio di 6-3, Del Potro si aggiudicò il secondo al tiebreak. Vincendo il terzo set 6-4 e recuperando un break di svantaggio all’inizio del quarto, la reazione di Federer non tardò ad arrivare. Purtroppo però non bastò, perchè l’argentino riuscì a vincerlo al tiebreak. Senza storia, sfortunatamente per l’elvetico, il quinto set terminato con il punteggio netto di 6-2 per Del Potro. La comparsa nel mondo del tennis dello spagnolo Rafael Nadal e del serbo Novak Djokovic, poi, rese tutto ancora più difficile per Federer.

Come non pensare con commozione alle lacrime del campione svizzero, versate subito dopo avere perso al quinto set la finale degli Australian Open 2009 per mano di Nadal e frutto della loro rivalità. Il serbo Novak Djokovic, attuale numero uno nella classifica mondiale e detentore del record per numero di vittorie consecutive nell’Era Open, è in vantaggio nei confronti diretti contro Federer. Agli ultimi Internazionali d’Italia 2015 disputati a Roma, Djokovic riuscì a battere il campione svizzero nettamente e in due set, con il punteggio finale di 6-4, 6-3.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati