Sport

Ronaldo-snob: un nuovo dettaglio imbarazzante

A due giorni di distanza non è andato in archivio l'incontro di Saint-Etienne tra il Portogallo e l'Islanda.

Fonte: Getty Images

Islanda-Portogallo è diventata una partita infinita. Cominciata con largo anticipo sul fischio di inizio ("Ronaldo è uno dei migliori calciatori al mondo ma è anche un attore di talento – aveva raccontato il commissario tecnico degli isolani, lo svedese Lars Lagerback -. In occasione della finale di Champions League ho visto anche un altro lusitano che potrebbe lavorare a Hollywood (Pepe, ndr). Mi piacerebbe si potessero utilizzare i filmati per punire questo genere di situazioni") sta proseguendo ben oltre il novantesimo.

 

Di mezzo, tanto per gradire, c’è sempre il ‘Pallone d’oro’, che con le sue dichiarazioni (“Ho pensato che avessero vinto l'Europeo per come hanno esultato alla fine. Questo, secondo me, dimostra la loro piccola mentalità e che non faranno nulla in questa competizione”) aveva cercato di umiliare gli islandesi, ricevendo una serie di risposte tra il piccato e l’ironico. "E' un ottimo calciatore ma non è di certo una grande persona – ha spiegato il difensore Kari Arnason -: è proprio a causa di certe frasi con Leo Messi sarà sempre un passo davanti a lui. Può dire quello che vuole ma i fatti sono sotto agli occhi di tutti: non mi sembra che ci abbia fatto gol".

 

Adesso, attraverso il quotidiano tedesco ‘Bild’, salta fuori un altro sgradevole retroscena. Durante la sfida contro l'Islanda, il capitano Aron Gunnarsson ha chiesto a più riprese la maglia alla stella del Real Madrid, preparandosi al consueto scambio di fine partita.

Il giocatore islandese ci ha provato una prima volta, senza ricevere alcuna risposta. Ci ha provato una seconda volta, invano. Infine, al terzo tentativo di Gunnarsson, Ronaldo si è girato verso il capitano della compagine isolana e ha esclamato: "Scambiare la maglia? Ma chi sei tu?". Un comportamento stroncato dalla 'Bild', che ha definito il fuoriclasse portoghese "il più vanitoso e arrogante del mondo".

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati