Rubate in Germania 20 tonnellate di Nutella e ovetti Kinder

In Germania alcuni malviventi hanno rubato un camion in cui erano custodite 20 tonnellate di Nutella e ovetti Kinder

20 tonnellate di Nutella e ovetti Kinder, trafugati da alcuni malviventi e finiti chissà dove. Accade in Germania, dove la polizia è sulle tracce di una banda che ha rubato e svaligiato un camion carico di cioccolata.

Il furto è avvenuto nella notte del 12 agosto ai danni di un mezzo in cui erano stipati prodotti Ferrero per un totale di 20 tonnellate. La merce si trovava nel rimorchio di un camion, parcheggiato nei pressi di Neustadt, nella Germania centrale, 120 chilometri a nord est della città di Francoforte.

Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia i malviventi avrebbero utilizzato un altro camion per portare via il rimorchio. “Per ora non sappiamo ancora se volessero impossessarsi dei dolci o del rimorchio – ha svelato Martin Ahlich, membro della polizia di Neustadt – non conosciamo le loro motivazioni”.

Nonostante ciò sembra che le prime indagini abbiano già portato gli inquirenti sulle tracce di “trafficanti di cioccolato“, che avrebbero rubato il prezioso carico per poterlo rivendere nel mercato nero. “Chiunque riceva offerte di grandi quantitativi di cioccolato attraverso canali non convenzionali deve riferirlo immediatamente alla polizia” ha fatto sapere la polizia tedesca.

Non è la prima volta che la crema spalmabile più amata di sempre finisce nel mirino dei ladri. Nel 2013 si era verificato un episodio analogo nei pressi di Francoforte, dove erano state sottratte alla Ferrero, ben 5 tonnellate di Nutella. 

Ma non è finita qui: la polizia infatti sta tentando di capire se il furto della cioccolata sia legato ad un altro colpo messo a segno lo stesso giorno, a Wittenburg, situato a pochi chilometri di distanza. Qui una banda ha sottratto un rimorchio contenente 30 tonnellate di succo di frutta. Non è ancora chiaro se ci sia un nesso fra i due fatti, ma sembra che gli investigatori stiano seguendo la pista di alcuni “trafficanti di cibo”, pronti a vendere sul mercato nero prodotti alimentari rubati.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti