Imperdibili

Sale l'inquinamento ma la Terra è sempre più verde

L'inquinamento rende la Terra più verde: lo dimostra un recente studio che collega l'aumento dell'anidride carbonica al fiorire di aree verdi sul pianeta

Fonte: flickr

La Terra è più verde grazie all’inquinamento: a confermarlo è uno studio della rivista Nature Climate Change che ha collegato l’aumento della quantità di anidride carbonica presente nell’aria che respiriamo con l’espansione delle aree verdi del pianeta. Negli ultimi 33 anni, infatti, gli spazi verdi sono aumentati di ben 36 milioni di chilometri quadrati, una percentuale che, a livello mondiale, rappresenta un incremento del 25-50%.

Per combattere e catturare la maggiore concentrazione di anidride carbonica registrata soprattutto nei paesi più industrializzati come l’Europa, il Nord America e il Sud Est asiatico, le piante hanno sviluppato più fogliame. La porzione di Terra verde è cresciuta non solo per l’inquinamento, ma anche per il cambiamento climatico e per le modifiche nell’utilizzo del terreno, ma, affinchè questo incremento duri nel tempo, sono necessarie altre risorse, come l’acqua e il fosforo, estremamente preziose per l’intera umanità.

Da questo studio i 32 scienziati sono riusciti anche a raccogliere maggiori informazioni sul clima del passato e potranno anche prevedere quello del futuro: l’inquinamento rende sì la Terra più verde, ma provoca anche il riscaldamento globale che danneggia l’ambiente e gli uomini. Solo con un abbassamento del livello di anidride carbonica si può sperare in una nuova formazione dei ghiacciai.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati