Tech

Samsung presenta Otto, l'assistente robot per la casa

Ecco Samsung Otto, il robot casalingo in grado di gestire l'elettronica domestica e di sorvegliare l'abitazione quando non ci sei

Fonte: flickr

Samsung Otto è la versione coreana dell’assistente robot casalingo. La nota azienda ha presentato il prototipo solamente pochi giorni fa, presso il Developer Conference 2016 di San Francisco, ottenendo un grande interesse da parte del pubblico. Si tratta indubbiamente di un prodotto di elevato livello tecnologico che, insieme a Amazon Echo, entrerà a far parte della vita di tantissime persone. Ma a cosa serve esattamente un assistente robot? Ecco cosa è in grado di fare il piccolo Samsung Otto.

Si tratta di un oggetto in grado di collegarsi alla rete Wifi domestica e di comandare l’azionamento di luci, elettrodomestici ed altro ancora. Tutto questo in base ovviamente alla struttura dell’impianto domestico. Samsung Otto sarà attivato mediante comando vocale per cui, il simpatico robot casalingo, vestirà i panni di aiutante tra le mura domestiche. Il display frontale è in grado di riprodurre alcune espressioni facciali e di fornire una serie di informazioni relative al meteo ed alle notizie del giorno.

A differenza del principale concorrente, Samsung Otto è dotato di una lente HD che permette di registrare in formato video MP4 tutto ciò che accade intorno a lui. Utilissimo anche quando si va in vacanza per aumentare la sicurezza domestica! Tuttavia, questa caratteristica ha suscitato alcune polemiche da parte del pubblico perché questa risorsa potrebbe essere utilizzata in maniera scorretta. Nell’insieme, si tratta comunque di un prodotto dalle grandi potenzialità, con il quale Samsung intende proseguire la strategia Internet of the Things. Per ora, non sono stati svelati i dettagli tecnici ed il prezzo di mercato, essendo il progetto ancora in fase di sviluppo.

Dal punto di vista del design, il robot casalingo Otto è completamente bianco ad eccezione del display nero. La testolina, che richiama le fattezze umane, mostra sempre un accenno di sorriso. Tuttavia non pensate che Samsung Otto possa muoversi dal suo posto sulla scrivania, poiché non è dotato di ruote o di atri sistemi che permettono il movimento. Alla base, invece, si trova una cassa acustica con cui riproduce i suoni. Con questo piccolo robot domestico non sarà più necessario alzarsi per accendere la luce o avviare lo stereo, a tutto questo penserà l’assistente personale Otto!

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati