Sapete quando si festeggia San Valentino in Catalogna?

San Valentino in Catalogna si festeggia il 23 Aprile. Tuttavia la festa degli innamorati non è nota con questo nome, bensì con quello di San Jordi

Fonte: Pixabay

San Valentino in Catalogna si festeggia il 23 Aprile. Tuttavia, la festa degli innamorati non è nota con questo nome bensì con quello di San Jordi. Questa regione spagnola, forte della sua indipendenza culturale, ha una tradizione tutta sua, che rifiuta assolutamente la concezione consumistica del nostro tempo. Sono solo due i regali che gli innamorati si scambiano: una rosa e un libro. Da dove deriva questa tradizione?

Nella cappella di San Jordi nel Palazzo della Generalitat durante l’epoca medievale si organizzava la festa delle rose e degli innamorati. Nel XV secolo San Jordi divenne patrono della Catalogna. Secondo la leggenda San Jordi, ossia il nostro San Giorgio che si festeggia per l’appunto il 23 Aprile, ha salvato una ragazza dalle grinfie di un drago. Per questo motivo divenne anche patrono degli innamorati oltre che della città spagnola. Inoltre, sempre nello stesso giorno, nel 1926, fu istituita la giornata del libro. Ecco dunque spiegata l’origine di questa tradizione così diversa dai canoni tradizionali.

Una concezione diversa dell’amore

Tutto ciò poggia sul fatto che a San Jordi la concezione dell’amore che si festeggia è totalmente diversa dalla nostra. Si celebra il termine in tutte le sue accezioni. Con questi doni, così semplici, si omaggiano genitori, parenti, amici e non solo fidanzati. Dunque, bisogna assolutamente dimenticare la nostra dispendiosa concezione di San Valentino. Non troverete mai persone celebrare questa giornata come hanno fatto alcuni VIP.

Il Palazzo della Generalitat intanto in quel giorno, ogni anno, apre le porte al pubblico. In questa struttura storica sono vendute le rose da abbinare al libro scelto come presente. Inoltre, all’interno dell’edificio si svolge l’annuale concerto di musica popolare. Ogni quartiere celebra la giornata a modo proprio. Si tratta di una festa che coinvolge tutta la Catalogna ed ogni città cerca di dare il meglio per celebrarla e divertire abitanti e turisti curiosi.

Il nostro modo di festeggiare

Tutta un’altra storia dunque la nostra tradizione. Tra le nostre idee regalo non ci saranno mai libri e rose o comunque non da soli. Si tratta di una tradizione che è stata divorata dal consumismo e che dunque necessita a  volte di dispendiosi giornate per festeggiare col proprio amato.

Tra le varie scelte che caratterizzano le coppie nostrane ci sono alberghi, spa, weekend all’estero e quant’altro. In diversi casi il cinema resta la soluzione più ambita. Al di là del fatto che è in uscita “50 sfumature di Nero” e che la scelta non è casuale, resta il fatto che di film da vedere in quella giornata, ce ne sono tanti.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti