1, 1, 0, 1, 0, 3, 0 trend

Scoperta in Antartide una torta (ancora perfetta) di 106 anni

In Antartide è stata ritrovata una torta alla frutta in perfette condizioni realizzata ben 106 anni fa e portata lì da alcuni esploratori

Fonte: Reddit

Una torta alla frutta è stata scoperta in Antartide e vedendola viene voglia di mangiarla. Peccato che abbia circa 106 anni. La scoperta è stata realizzata da alcuni esploratori del Polo, che hanno riportato alla luce i resti di una spedizione realizzata un secolo fa in questa zona del mondo. Il team della neozelandese Antarctic Heritage Trust ha effettuato lo straordinario recupero nella zona di Capo Adare, un promontorio situato in Antartide.

Per gli esperti il plumcake alla frutta faceva parte dei vivere di una spedizione, denominata Terra Nova, effettuata dal 1910 al 1913 dall’esploratore britannico Robert Falcon Scott. Secondo gli studiosi a preparare la torta sarebbe stata la pasticceria Huntley & Palmers.

La torta è stata rinvenuta all’interno di una scatola di metallo, custodita in un rifugio. Il contenitore era arrugginito e in pessime condizioni, ma al suo interno il plumcake alla frutta era conservato perfettamente. “Si tratta di un alimento perfetto per gli esploratori – ha svelato Lizzie Meek della Antarctic Heritage Trust -. Fornisce un alto apporto di calorie, essenziali per sopravvivere tra i ghiacci. Non è un caso che, ancora oggi, gli esploratori artici non ne facciano a meno”.

Il team di esperti che ha realizzato la scoperta ha operato per ripulire gli oggetti ritrovati e stabilizzarli chimicamente. In seguito i reperti sono stati campionati e custoditi. La spedizione realizzata dall’associazione in Antartide è riuscita, nel giro di un anno, a raccogliere ben 1500 reperti.

Il plumcake alla frutta per ora si trova al Canterbury Museum della fondazione Antarctic Heritage Trust. Capo Adare è un promontorio situato nella parte più settentrionale della terra che apparteneva alla regina Victoria. Qui si svolse la tragica missione Terra Nova, composta da cinque uomini e guidata da Scott. Per una serie di errori e di calcoli sbagliati tutti i membri del gruppo morirono, sfiniti dalla stanchezza e dal freddo. I loro corpi furono ritrovati il 12 novembre 1912, otto mesi dopo la morte, congelati all’interno della loro tenda, nell’ultimo campo base

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti