Scoperta in Egitto una necropoli di 5mila anni fa

In Egitto è stata scoperta una necropoli di 5mila anni fa che potrebbe svelare tanti segreti sulla storia del paese

Fonte: Twitter

L’Egitto continua a regalare grandi sorprese agli studiosi. L’ultima è una necropoli di 5mila anni fa scoperta ad Abidoa circa 400 metri a sud del tempio di Seti I, nel governatorato di Sohag nell’Alto Egitto.

Il ritrovamento potrebbe fare luce su alcuni lati oscuri della storia dell’antico Egitto. Ad annunciare la scoperta è stato Mahmoud Afifi, direttore del dipartimento delle Antichità egiziane, che ha illustrato la scoperta della necropoli risalente alla prima dinastia, identificata da un team di archeologi diretti da Yasser Mahmud Hussein.

La necropoli è formata da 15 grandi tombe realizzate in mattoni crudi, all’interno di un centro abitato con case, vasellame e utensili di oltre 5mila anni fa, che potrebbero essere di proprietà di grandi funzionari e responsabili legati alla corte. Secondo gli studiosi l’analisi della necropoli potrebbe consentire di ottenere nuove interessanti informazioni sulla città di Abido, ancora poco conosciuta. Non a caso Hussein ha definito le tombe “uniche dal punto di vista dell’architettura”.

Gli archeologi infatti hanno recuperato diversi reperti fra cui frammenti di ceramiche,edifici e strumenti. Per gli archeologi in passato il sito sarebbe stato la sede di costruttori di tombe e importanti funzionari responsabili della costruzione di tombe reali nella città sacra di Abido. Gli esperti ritengono che, verso la fine del periodo predinastico e durante il regno delle 4 dinastie,  la città fosse la capitale dell’Egitto. Tanto che in passato qui era stata rinvenuta anche la tomba di Osiride e quella di Seti I.

Yasser Mahmoud Hussein ha svelato la composizione del complesso cimiteriale. La necropoli sarebbe caratterizzata dalla presenza di tombe a mastaba, a pianta rettangolare, con un tetto piano e realizzate con mattoni di fango. Il ritrovamento del sito archeologico potrebbe dare una spinta al turismo dell’Egitto, diventando un nuovo centro turistico, meta di escursioni.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti