Scoperta in Amazzonia la prima rana fluorescente

Scoperta in Amazzonia la prima rana fluorescente: con ogni probabilità la caratteristica viene utilizzata per 'comunicare' con i suoi simili

Arriva dall’Amazzonia una delle scoperte più importanti degli ultimi anni a livello naturalistico: un’equipe di ricercatori argentini dell’Università di Buenos Aires ha infatti scoperto che una rana della foresta sudamericana, la Hypsiboas punctatus, normalmente verde con riflessi gialli e rossi, cambia colore sotto la luce dei raggi ultravioletti, diventando fluorescente con toni blu brillante e verde acceso.

Non è la prima volta che si scoprono in natura animali con colorazione fluorescente – ad esempio si conoscevano pappaglli e scorpioni con questa prerogativa – ma non si conoscevano finora anfibi con questa particolare caratteristica.

“Non riuscivamo a credere ai nostri occhi”, ha confessato Julián Faivovich, autore insieme a Carlos Taboada dello studio sul particolarissimo anfibio, pubblicato sul Proceedings of the National Academy of Sciences.

La capacità della rana di risultare fluorescente è legata ad un pigmento, la biliverdina, presente nella sua pelle. Solitamente, questa sostanza tende a colorare di verde i tessuti e le ossa ma in alcuni insetti, può anche causare l’emissione di una lieve fluorescenza rossa.

Nel caso della Hypsiboas punctatus, la maggiore presenza di questi pigmento s’è in realtà rivelata una falsa pista, visto come sotto i raggi ultravioletti l’animale si trasformi con tonalità blu e verde.

Non è invece chiaro perché l’anfibio e altri animali abbiano questa capacità di diventare fluorescenti e come la sfruttino: le spiegazioni più attendibili sono legate dalla necessità di confondersi con l’ambiente circostante e dall’altra comunicare ed attrarre l’attenzione dei suoi simili.

Resta infine ancora da verificare se la rana possa vedere la propria fluorescenza, perché non si ancora praticamente niente sull’apparato visivo o sui fotoricettori di questa specie.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti