Scoperto l'alter ego di Cristiano Ronaldo

Ecco chi è il confidente del fuoriclasse portoghese che ne cura gli interessi economici

Fonte: screenshot da Twitter

Il gossip sulla vita privata di Cristiano Ronaldo impazza da mesi, anzi da anni. Ogni estate, la stampa sportiva e non solo non si perde una notizia sull’ultima fiamma del fuoriclasse di Madeira, che però è quasi sempre bravissimo, proprio come sa fare in campo, a dribblare i paparazzi, facendosi fotografare con una mora mentre in realtà la fidanzata ufficiale è una bionda, o viceversa.

Ma anche CR7 ha i suoi punti di riferimento fissi. Mamma Dolores, il figlio Cristiano junior, ma anche Ricky Reguefe. E chi è costui? I fans ufficiali di Ronaldo sanno già di chi si tratta, quelli più superficiali hanno adesso la risposta alla domanda che si saranno posti vedendo le tante foto postate sui social di Ronaldo, dove Reguefe è presenza quasi fissa. 

Al grande pubblico però Ricky è comparso solo al termine di Euro 2016 quando, pochi istanti dopo la finale vinta contro la Francia, quando il personaggio misterioso non ha avuto remore a scattare in campo abbracciandosi con l’amico di una vita e rotolandosi pure per terra dalla felicità.

A livello personale Ricky, che ha 39 anni e un modesto passato da calciatore, è il confidente di Ronaldo, mentre a livello professionale il ruolo è quello di marketing manager della Nike, il marchio che da sempre vede nel portoghese il proprio testimonial più significativo, e più remunerato. Ma non solo, visto che è lui a tenere le fila dei tantissimi sponsor milionari del giocatore, oltre che delle attività benefiche.

La scintilla dell’amicizia scoccò nel 2003, quando fu proprio Ricky a far firmare a un giovane Cristiano, all’epoca appena trasferitosi dallo Sporting al Manchester United, il primo accordo con la ditta del baffo dando vita a uno dei sodalizi più duraturi e soddisfacenti, per ambo le parti, della storia dello sport.

Ricky ha seguito l’Europeo da una posizione privilegiata, a bordo campo, assistendo con emozione e preoccupazione alla sofferta parabola di Ronaldo, dal rigore sbagliato contro l’Austria al drammatico infortunio in finale, fino al tripudio conclusivo.

Ma il legame tra i due, che insieme formano un duo conosciuto come “Cricky” attraverso un’efficace crasi, va oltre la sfera professionale. Ricky è infatti il confidente più fedele di Cristiano, restio a telecamere e interviste proprio per non cadere nella "tentazione" di confessare i segreti del fedele amico.

Di diverso, oltre al carattere, uno dirompente, l’altro più schivo, c’è solo il conto in banca. Anzi, un’altra cosa c’è: Ricky una fidanzata ufficiale ce l'ha, la fashion blogger Claudia Dinis. Chissà se lei qualche segreto di Cristiano lo conosce.
 

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti