Viaggi

Scozia: tutte le informazioni utili per visitarla

Tutto quello che c'è da sapere se si sceglie di visitare la Scozia. Dalla prenotazione del volo alla scelta delle città in cui soggiornare

Fonte: google

La Scozia è la patria di Sean Connery, Edimburgo è la città di Irvine Welsh, mentre i paesaggi mozzafiato li abbiamo tutti ammirati nel film Braveheart con Mel Gibson. A Edimburgo ci sono molte cose interessanti da vedere, che vanno dal teatro dove si fa stand-up comedy, ai pub, alle discoteche, al parlamento progettato da un architetto spagnolo, a molte gallerie d’arte.

Appena fuori dal centro, ma non troppo, c’è Holyrood Park, dove si possono ammirare colline, valli e un piccolo lago, poi ci sono anche i giardini di Princess Street. Inoltre non può mancare una parentesi anche per il castello di Edimburgo e per il famoso lago di Loch Ness dove vivrebbe il presunto mostro.

I forum da consultare prima di partire

Per i consigli di viaggio in Scozia ci sono dei forum creati da chi ci è già stato, ma anche dei forum dove leggere i pareri di chi abita in Scozia, se sapete l’inglese. Per quanto riguarda il forum dei visitatori italiani invece, si consiglia di organizzare il viaggio online, viaggiare con Ryanair, noleggiare un auto a Edimburgo, visitare Stonehaven, Stirling, Ballindalloch, Tomintoul, isola di Skye, Invergarry, Lochness, Inverness, Eilean Donan Castle, Oban. Si sconsiglia invece Glasgow, che pur essendo nota, ha molte recensioni negative.

I prezzi

Con un fai da te estremo e qualche contatto in Scozia si spendono circa 700 euro a persona per un viaggio di due settimane visitando moltissimi posti. Tramite agenzia però il prezzo può anche raddoppiare. Ci sono tour operator famosi come Alpitour che propongono pacchetti preconfezionati, altre agenzie di viaggio costruiscono offerte in base ai desideri dei clienti, mentre siti come TripAdvisor e Trivago offrono gli strumenti, per chi conosce bene l’inglese e ha dimestichezza con Internet, per organizzare e prenotare da soli il viaggio.

Sul sito Piratinviaggio.it si trovano pacchetti da 255 euro a testa per una settimana, pensati per quattro persone, numero che ammortizza il costo di ristoranti e hotel e un planning già stabilito.

Scozia in moto

Gli amanti delle due ruote possono portarsi il bolide con sé e godersi i paesaggi spettacolari con più attenzione girando sui tornanti. Itinerari consigliati sono le Highlands, terre alte, rimaste incontaminate, vi faranno sentire un selvaggio medievale, con un estremo senso di libertà e i laghi spettacolari da vedere. Il pernottamento non è un problema perché ci sono molti Bed & Breakfast e la gente del luogo, se sapete bene l’inglese, è molto gentile.

Scozia in agosto

La Scozia, ma soprattutto Edimburgo, è piovosa, ma non umida come il Vietnam. Non ci si va per abbronzarsi, ma semmai per fuggire dall’afa. Agosto può essere un buon momento, anzi ottimo, ma non per un viaggio improvvisato. Edimburgo per esempio si riempie di gente per i vari festival musicali organizzati in diversi punti e per cui è richiesta la prenotazione anticipata. Le giornate si allungano e i colori sono più vivi e piove un po’ meno del solito, quindi agosto è un buon periodo per un viaggio in Scozia.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati