Viaggi

Scozia: tutte le informazioni utili sulle attrazioni e i voli

Con una cultura ricca di tradizioni e scenari incontaminati e ricchi di fascino, la Scozia si conferma tra le mete preferite dei turisti di tutto il mondo. Ma cosa vedere? Scopriamolo insieme

Fonte: google

La Scozia è una delle nazioni appartenenti alla Gran Bretagna, che oltre alla parte situata sull’isola principale è composta anche da altre 790 isole minori, di cui fanno parte anche le Ebridi.

La capitale è Edimburgo ed è la seconda città più grande di questa nazione. Procedendo in ordine di grandezza la prima città è, invece, Glasgow. Una fonte di ricchezza della Scozia è il petrolio, infatti qui vengono contenute la maggior parte delle riserve dell’Unione Europea.

Inoltre, per quanto riguarda altre informazioni di politica interna, questa nazione a differenza delle altre, conserva un proprio sistema legale e nel 2014 ha indetto un referendum per diventare addirittura indipendente dal Regno Unito, ma lo stesso referendum è stato bocciato dai votanti.

Le cose da vedere

La Scozia è un paese meraviglioso dove si racchiudono splendidi paesaggi, che vanno dalle dolci colline dei Borders alla fantastica solitudine degli arcipelaghi del nord, dai fiordi delle Highlands ai boschi e laghi della parte centrale. Una miriade di bellezza diverse da loro e tutte da vivere.

Oltre i paesaggi sono da sottolineare anche: l’accoglienza del popolo, le tradizioni e la cultura radicata in queste zone, la buona cucina, gli sport e la storia, tantissimi fattori che spingono i turisti a visitare più di una volta questa splendida realtà europea.

Se si decide di partire per la Scozia è quasi d’obbligo visitare i paesaggi delle Highlands, una vera è propria cartolina vivente con le sue montagne imperiose, le antiche foreste e i fiordi che si rispecchiano nelle acque dell’Oceano, vallate solitarie e territori selvaggi. Qui i centri abitati sono pochissimi e quindi si può viaggiare per ore godendosi con estrema calma la favolosa bellezza di quanto vi circonda.

Di sicuro i turisti gireranno per Edimburgo, una città ricca di fascino e piena di storia e dove è possibile ammirare il famoso castello e la Old Town, composta da stradine e stretti vicoli situati su un costone di roccia. Si possono ammirare in questa città, inoltre, i palazzi antichi, le strade scivolose che portano con la memoria ad un tempo che non c’è più.

Ma Edimburgo non è solo storia, ma racchiude anche una vastissima varietà di cucine, di musica tradizionale e altre tantissime meraviglie tutte da godere. Se invece si è amanti della vita notturna e dello shopping non potete che recarvi a Glasgow, dove si trovano alcune strade tra le più belle del Regno Unito, invase da splendidi negozi, mentre ristoranti, pub e concerti all’aperto ne fanno la capitale della vita notturna scozzese.

Gli aereoporti

In Scozia vi sono 5 aeroporti: quello di Edimburgo, quello di Glasgow (che sono i più grandi e con il maggior numero di imbarchi e sbarchi), più quelli di Aberdeen, Dundee e Inverness.

Per chi vuole raggiungere la Scozia senza scali può sicuramente contare su molteplici partenze dall’Italia verso i due aeroporti più conosciuti, ma anche più costosi, quindi se si vuole almeno risparmiare sul volo si può sempre scegliere uno dei tre altri aeroporti per poi spostarsi via terra verso le mete prescelte.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati