Se non levita non lo bevo, arrivano i cocktail anti gravità

Ecco i bicchieri anti gravità che ruotano sospesi! Sorseggiare un drink non è mai stato così cool con i cocktail che levitano

I bicchieri anti gravità sono l’ultima invenzione in fatto di cocktail: tutti gli appassionati tra poco potranno bere mojito da un tumbler volante! L’idea dei cocktail che levitano è stata sviluppata dalla start-up Levitating Cup di Joe Paglione, amministratore delegato originario di Chicago. Grazie ad un ingegnoso sistema che sfrutta il principio della sospensione elettromagnetica, è riuscito a realizzare un prodotto davvero straordinario. L’azienda ha già raccolto fondi per 50.000 $ che serviranno a commercializzare il prodotto entro il mese di ottobre 2016.

Se è vero che il bicchiere anti gravità non migliorerà il gusto del drink, sicuramente sarà un modo davvero glamour per gustarlo! La società, nota anche con il nome Flux Pinning, intende proporre una gamma completa di bicchieri per servire i cocktail che levitano, tra cui tumbler, calici e shot. Se il progetto dovesse raggiungere il successo sperato, potrebbero essere presenti anche piatti da portata, da dessert, cuscini da presentazione e molto altro. Con queste coppe lo stupore è garantito, ma esse hanno anche il vantaggio di rendere inutili le tovagliette ed i sottobicchieri per gli ospiti!

Come funzionano i bicchieri anti gravità? La base metallica contiene un dispositivo per generare il campo magnetico, mentre il fondo del bicchiere ospita un magnete di polarità opposta. Per creare un’ atmosfera davvero unica, magari durante un aperitivo in barca, è possibile nascondere il supporto sotto il bancone od il vassoio: i drink sembrano letteralmente fluttuare nell’aria. Inoltre, forse per dare maggiore stabilità al cocktail che levita, il bicchiere è soggetto ad un leggero e continuo movimento rotatorio, tale da rendere l’osservazione quasi ipnotica.

Il prezzo dei primi bicchieri anti gravità dovrebbe essere di circa 139 $ per la versione con base cablata e di 149 $ per la base wireless. Per accontentare i clienti di tutto il mondo, Levitating Cup ha deciso di aggiungere alla confezione anche un adattatore di corrente universale, che si adegui agli standard elettrici di diversi Paesi. È molto probabile, quindi, che presto i cocktail che levitano diventino un must have per molti locali di tendenza. Non resta che scegliere il drink giusto: Long Island, Gin and Tonic o Americano?

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti