Se risolvi questi 5 problemi potresti diventare milionario

L’umanità è afflitta da 5 problemi e chi riuscirà a risolverne anche solamente uno diventerà milionario

Diventare milionari si può, basta avere le idee giuste, ma soprattutto risolvere i problemi giusti. Secondo “Business Insider” infatti per diventare milionari basterebbe risolvere uno dei cinque problemi che assillano ultimamente l’umanità. Nessuno sino ad oggi è riuscito a trovare una soluzione a questi rompicapo e chi ci riuscirà diventerà milionario e salverà l’umanità (il che non è poco).

Il primo problema è senza dubbio l’alimentazione senza fili. Il futuro nella trasmissione dell’energia è senza dubbio il sistema wireless. Questa energia consente di rendere i sistemi elettronici autonomi e potrebbe portare grandi vantaggi nel miglioramento della vita quotidiana. La ricerca di ingegneri ed esperti nell’ultimo periodo si è indirizzata proprio nel tentativo di potenziare i sistemi wireless e le invenzioni future potrebbero rendere milionarie molte persone.

Il secondo problema riguarda la possibilità di portare il web ovunque. Oggi sono ancora tante le aree in via di sviluppo, rurali e povere, in cui Internet non c’è. Nell’ultimo periodo la ricerca ha tentato di individuare metodi e servizi per poter portare la Rete anche lì dove non c’è, per ora però i costi sono ancora troppo alti e le soluzioni non sono affatto economiche.

Allo stesso modo diventerà milionario chi scoprirà come sfruttare l’energia solare attraverso un sistema economico. Il settore del fotovoltaico è in continua crescita, ma i costi particolarmente elevati rendono lo sfruttamento dell’energia solare un sistema utilizzato da pochi. La situazione potrebbe cambiare però se il fotovoltaico divenisse alla portata di tutti.

Un altro problema che affligge l’umanità è la desalinizzazione dell’acqua. Le riserve d’acqua dolce infatti sono in diminuzione e gli scienziati stanno cercando disperatamente di trovare il modo di rendere potabile anche l’acqua del mare. Oggi trasformare l’acqua del mare in acqua dolce è possibile, ma solo tramite un processo molto costoso e che richiede l’uso di una grandissima quantità di energia. La sfida del futuro è quella di realizzare degli impianti che siano a basso costo e chi ci riuscirà diventerà milionario.

Infine l’ultimo problema è sicuramente il più difficile, ma anche quello più remunerativo: imparare a prevedere le calamità naturali e i disastri. Terremoti, tifoni, tornado, tsunami e uragani: la natura è imprevedibile e spesso crea dei veri e propri disastri. Ma cosa succederebbe se l’uomo fosse in grado di prevedere tutto questo con un sistema ad hoc?

In collaborazione con Adnkronos

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti