Selfie al top? Dal Giappone arriva la fotocamera perfetta

È stata pensata per il mercato orientale, ma la selfie-camera potrebbe essere un successo mondiale

Fonte: Youtube

Tutti conosciamo alla perfezione il desiderio irrefrenabile dei cinesi di scattare fotografie e nell’era dei selfie la tecnologia deve fare passi avanti per soddisfare gli utenti orientali. Ecco perché Casio sta lanciando una particolare selfie-fotocamera, un dispositivo di ultima generazione che può costare molto più di alcuni modelli di iPhone.

La linea Casio TR, dunque, sarà perfetta per realizzare autoscatti di ottima qualità, con la possibilità di poter inviare la foto al proprio cellulare e condividerla, così, sui social network. L’azienda giapponese, però, ammicca alle utenti di sesso femminile, aggiungendo filtri fantastici per renderle più belle e luminose nei selfie scattati con le amiche.

Valore di questa tecnologia super esclusiva? Il prezzo si aggira intorno ai 900 dollari: costi esorbitanti, che superano quelli degli Smartphone di ultima generazione o di alcuni modelli di iPhone, già provvisti di fotocamera interna dalla risoluzione altissima. Ma c’è un accessorio, chiamiamolo così, “più economico” del modello base, che certamente farà impazzire le ragazze orientali che ne potranno sperimentare, per prime, la tecnologia.

Casio ha creato una mini selfie-camera, che si presenta proprio come uno specchietto da borsetta: pratico, comodo, scintillante e, ovviamente glamour. Come si nota nei video di presentazione, i colori sono metallizzati e nelle tinte vivaci del rosa, del fucsia, del violetto, del giallo e dell’argento.  A prima vista potrebbero davvero confondersi con il tipico formato da ombretto, phard o cipria, invece ecco la tecnologica sorpresa all’interno: si tratta di una fotocamera in formato mignon, con nove luci Led nella parte superiore, mentre in quella inferiore appare un piccolo display dove poter scegliere modalità di scatto, filtri e, in ultimo, vedere il risultato finale.

Il particolare packaging, poi, non è un caso: grazie alle opzioni della fotocamera per selfie, le ragazze orientali potranno modificare le piccole imperfezioni della pelle o i lineamenti del viso e persino aggiungere tocchi di make up, come un velo di eyeshadow o gloss. Se per la TR di dimensioni canoniche eravamo sui 900 dollari, qui scendiamo a 500, ma non possiamo proprio parlare di un affare in merito a costo d’acquisto. Almeno per ora.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti